Home / In evidenza / (video) Torino sede delle finali di Coppa Davis 2021, la gioia di Chiara Appendino
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
comics natale 21 300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
comics natale 21 300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow

(video) Torino sede delle finali di Coppa Davis 2021, la gioia di Chiara Appendino

“Ripartire sapendo che Torino sarà il teatro della Coppa Davis è emozionante e ci fa guardare al futuro con speranza” è quanto ha dichiarato l’assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca non appena appresa la notizia che il capoluogo piemontese sarà con Innsbruck e Madrid una delle sedi del prestigioso torneo di tennis, in calendario dal 25 novembre al 5 dicembre 2021.

Ogni città sarà sede di due dei sei gironi da tre squadre (nel Pala Alpitour Arena si sfideranno Croazia, Australia e Ungheria per il gruppo D, USA, Italia e Colombia per il gruppo E). Poi Madrid ospiterà due quarti di finale e Innsbruck e Torino un quarto di finale ciascuna. Nella capitale spagnola si disputeranno anche le semifinali e la finale.

Wharol banner 800 x480
Template Grande formato
comics natale 21 800x480
banner-pubblicità-grande
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
banner Viva Torino 800x480
Banner2_animaz
previous arrow
next arrow
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
comics natale 21 300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow

Chiara Appendino

“Anche la Coppa Davis sarà a Torino! Esatto, dopo le Nitto ATP Finals, che ospiteremo per 5 anni, Torino ha conquistato anche le prestigiose fasi finali della Coppa Davis. In un importante momento di ripartenza, la nostra città continuerà ad essere capitale dello sport e palcoscenico internazionale. Con fondamentali ricadute per tutto il territorio, economiche e di immagine.”

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube