Home / eventi appuntamenti / PARADISI ARTIFICIALI. negli spazi di Comala la nuova parte della stagione cinematografica estiva. Appuntamenti fino al 28 luglio
800 x 480 illusioni
TDM_VIVA TORINO - 300x250
300x250 jollland
300x250 zoom
300x250_banner
300x250 dinosauri
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
previous arrow
next arrow
800 x 480 illusioni
TDM_VIVA TORINO - 300x250
300x250 jollland
300x250 zoom
300x250_banner
300x250 dinosauri
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
previous arrow
next arrow

PARADISI ARTIFICIALI. negli spazi di Comala la nuova parte della stagione cinematografica estiva. Appuntamenti fino al 28 luglio

Da  mercoledì 3 luglio negli spazi di Comala la nuova parte della stagione cinematografica estiva con la rassegna PARADISI ARTIFICIALI

Qui sotto tutti i materiali per approfondire l’argomento (siamo a disposizione ovviamente per ulteriori dettagli, se necessario). Si parte (ingresso gratuito ogni sera) con TRAINSPOTTING, in programma anche SPRING BREAKERS con James Franco.

TDM_VIVA TORINO - 800x480
800x480 jollyland
800x480 zoom
800x480
800x480dinosauri
LeDune_Sq_000
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
800 x 480 illusioni
previous arrow
next arrow
800 x 480 illusioni
TDM_VIVA TORINO - 300x250
300x250 jollland
300x250 zoom
300x250_banner
300x250 dinosauri
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
previous arrow
next arrow

Si apre mercoledì 3 luglio con la proiezione di “Trainspotting” (1996, D. Boyle, 94’) la rassegna cinematografica “Paradisi Artificiali”, che prevede una serie di proiezioni che si terranno negli spazi di Comala (corso Ferrucci 65/a) fino al 28 luglio.

Una rassegna che esplora il complesso e affascinante rapporto tra sostanze e società, attraverso sei film iconici: dai racconti generazionali di Trainspotting e Christiane F. – Noi ragazzi dello zoo di Berlino, passando per le visioni psichedeliche del distopico A Scanner Darkly e del visionario Enter the Void. Le proiezioni saranno tutte disponibili sia in lingua originale sia doppiate in italiano.

La rassegna è stata organizzata in collaborazione con la sezione di Torino del PIN – Progetto Itinerante Notturno, Spazio Intermedium e Agenda del cinema Torino che si occuperanno delle introduzioni ai film. In particolare questi ultimi, prima delle proiezioni di Requiem for a dream e Spring breakers, proporranno il format Cinetalk creato da Carlo Griseri e Alessandro Amato per approfondire la visione di un film con il pubblico: un momento di avvicinamento alla proiezione del film tra critica e racconto cinefilo, ispirato di volta in volta dalla sinossi e/o dai nomi di chi ha realizzato quel lavoro che offra a chi guarda qualche strumento in più (critico, illustrativo e – perché no – anche nozionistico) per affrontare la visione. 

L’iniziativa fa parte del progetto “Mappa mundi” che si inserisce nell’ambito del programma culturale “TORINO, CHE SPETTACOLO! CHE BELLA ESTATE!”. Un progetto della Città di Torino, in collaborazione con Fondazione per la Cultura.