Home / eventi consigliati / Cambio luogo Socialità in Festival prosegue con storie di resilienza, amore e coraggio sui temi delle vittime di armi e di portatori di handicap – il 3 e il 5 dicembre a Condove e Avigliana
oriente300X250
300x250pasquareale
300x250pasquarealeb
300x250 dinosauri
Colosseo 300X250b
300x250 illusioni
300 x 250 illusioni
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
300x250 ill
MUSEO DELLE ILLUSIONI
previous arrow
next arrow
oriente300X250
300x250pasquareale
300x250pasquarealeb
300x250 dinosauri
Colosseo 300X250b
300x250 illusioni
300 x 250 illusioni
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
300x250 ill
MUSEO DELLE ILLUSIONI
previous arrow
next arrow

Cambio luogo Socialità in Festival prosegue con storie di resilienza, amore e coraggio sui temi delle vittime di armi e di portatori di handicap – il 3 e il 5 dicembre a Condove e Avigliana

OCIALITÀ IN FESTIVAL 

prosegue con storie di resilienza, trasformazione, amore e coraggio con un ragazzo danneggiato da una mina, un ex fabbricante di armi pentito e la storia dell’adozione di una bimba con sindrome di down da parte di un single

800x480 oriente
800x480dinosauri
Colosseo 800X480 bis
800x480
800 x 480 illusioni
LeDune_Sq_000
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
previous arrow
next arrow
oriente300X250
300x250pasquareale
300x250pasquarealeb
300x250 dinosauri
Colosseo 300X250b
300x250 illusioni
300 x 250 illusioni
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
300x250 ill
MUSEO DELLE ILLUSIONI
previous arrow
next arrow

SOCIALITÀ IN FESTIVAL

Evento a cura dell’Associazione Valsusa Filmfest sul tema della disabilità

Dal 22 novembre al 15 dicembre 2023

nei comuni di Avigliana e Condove (TO)

Ingressi gratuiti – www.valsusafilmfest.it

Nuova iniziativa l’Associazione Valsusa Filmfest che mette al centro il tema della disabilità, proponendo esperienze, testimonianze e opportunità verso l’inclusività.

Dopo la presentazione del cortometraggio “I Nostri Sogni” con la presenza dell’attore Ettore Bassi, il 3 dicembre a Condove è in programma un incontro con Nicolas Marzolino e Vito Alfieri Fontana, un ragazzo che ha perso una mano e la vista a causa di una bomba trovata mentre zappava un terreno e un ex fabbricante di armi, responsabile della produzione di milioni di mine antiuomo di cui si è profondamente pentito.

Il 5 dicembre si prosegue ad Avigliana con la proiezione di “Nata per te” di Fabio Mollo, basato sulle vicende che portarono Luca Trapanese ad adottare una bimba down abbandonata in un ospedale.

Coerentemente con l’attenzione che da sempre dedica alle situazioni di vulnerabilità sociale e ambientale, con questa nuova iniziativa l’Associazione Valsusa Filmfest intende mettere al centro il tema della disabilità, proponendo esperienze, testimonianze e opportunità. 

Guidata da una costante passione nello sperimentare nuovi punti di vista e con una profonda fede nell’importanza dell’auto-rappresentanza, l’Associazione ha ritenuto che fosse giunto il momento di far raccontare la disabilità da chi la vive ogni giorno. Un approccio che mira a superare sia l’ormai obsoleta e stereotipata immagine di un’identità passiva, spesso dipinta come dipendente da assistenza e meritevole di pietà, sia l’immagine spesso promossa nel mondo dello sport o dell’intrattenimento, di individui dotati di superpoteri che compensano le loro disabilità e che spesso offre ai media solo la visibilità di tali capacità compensative.

“Socialità in Festival. Raccontare storie per raccontarsi. La parola ai ragazzi: voci e silenzi” si sta svolgento tra il 22 novembre e il 15 dicembre 2023 nei comuni di Avigliana e Condove, in provincia di Torino. L’evento viene organizzato dall’Associazione Valsusa Filmfest in collaborazione con CineSister Avigliana, con il patrocino della Città di Avigliana e del Comune di Condove, con l’adesione di Associazione del Piemonte X Fragile, FMLR Federazione Malattie Rare Infantili, Associazione Piemontese Williams Piemonte, Il Sogno di una Cosa, Cooperativa sociale PG Frassati, Cooperativa Biosfera, Rondo di Bimbi associazione di promozione sociale e Si come no Radio Ohm.

Dopo la presentazione del cortometraggio “I Nostri Sogni” con la presenza dell’attore Ettore Bassi, il 3 dicembre a Condove è in programma un incontro con Nicolas Marzolino e Vito Alfieri Fontana, un ragazzo che ha perso una mano e la vista a causa di una bomba trovata mentre zappava un terreno e un ex fabbricante di armi, responsabile della produzione di milioni di mine antiuomo di cui si è profondamente pentito.

Il 5 dicembre si prosegue ad Avigliana con la proiezione di “Nata per te” di Fabio Mollo, basato sulle vicende che portarono Luca Trapanese ad adottare una bimba down abbandonata in un ospedale, e il 15 dicembre si concluderà con un incontro sul tema dell’inclusività fra famigliari, associazioni del territorio e cooperative.

Domenica 3 Dicembre – ore 17:00

Cinema Comunale, Piazza Martiri della Libertà 13, Condove

Incontro con Nicolas Marzolino e Vito Alfieri Fontana 

Nicolas Marzolino, Presidente dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, è un giovane di Novalesa che ha perso una mano e la vista all’età di 15 anni, nel 2013, a causa di una bomba esplosa mentre piantava patate nel campetto di famiglia.

Vito Alfieri Fontana è co-autore di “Ero l’uomo della guerra – La mia vita da fabbricante di armi a sminatore”, libro che ha scritto insieme ad Antonio Sanfrancesco ed edito da Laterza.

Nel libro l’ex fabbricante di armi, responsabile della produzione di milioni di mine antiuomo, narra la sua transizione da produttore bellico a operatore umanitario in seguito a una profonda crisi di coscienza scatenata da una domanda di suo figlio: “Ma tu, papà, sei un assassno?”. Questo lo porta a chiudere l’azienda di famiglia nel 1993 e a diventare consulente della Campagna internazionale per la messa al bando delle mine antiuomo, guidata in Italia anche da Gino Strada. In seguito, inizia una nuova fase della sua vita come sminatore nei Balcani con l’ONG Intersos, contribuendo al recupero delle zone colpite dalla guerra.

Martedì 5 Dicembre ore 18,30 e ore -21,15

Cinema Teatro Fassino, via IV novembre 19, Avigliana 

Proiezione di “Nata per te” di Fabio Mollo, a cura di CineSister.

La pellicola è l’adattamento cinematografico dell’omonimo libro del 2018 di Luca Trapanese e Luca Mercadante, basato sulle vicende che portarono Trapanese ad essere il primo uomo single che è riuscito ad adottare una bambina in Italia. Luca è un ragazzo omosessuale che desidera diventare genitore insieme al compagno Lorenzo. Nonostante le difficoltà legate alle adozioni per le coppie omosessuali in Italia, Luca decide di accettare l’opportunità di prendersi cura di Alba, una bambina con la sindrome di Down abbandonata in un ospedale. Dopo una serie di ostacoli legali e personali, tra cui la rottura con Lorenzo, Luca ottiene l’affidamento temporaneo di Alba. Nonostante l’iniziale resistenza della giudice, Luca riesce a ottenere l’adozione ufficiale, diventando così il primo uomo gay single ad adottare una bambina in Italia.

Venerdì 15 Dicembre – ore 15

Biblioteca di Pace Achille Croce, via Roma 1, Condove 

Come si raggiunge l’Inclusività

Incontro fra famigliari, associazioni del territorio e cooperative

IL VALSUSA FILMFEST – 28 anni di storia dedicati al confronto culturale e alle nuove generazioni

Il Valsusa Filmfest è un festival che dal 1997 anima la Valle di Susa su tre temi principali: il cinema, la memoria storica e l’ambiente. Un festival itinerante che in numerosi comuni della Valle ha proposto in ogni edizione concorsi cinematografici, proiezioni fuori concorso e numerosi eventi a cavallo tra cinema, letteratura, musica, teatro, arte e impegno civile, coinvolgendo scuole, associazioni e tante singole persone grazie al suo profondo radicamento nel territorio. 

È da poco online il bando di concorso cinematografico della 28^ edizione, in programma nei mesi di marzo e aprile 2024 in diversi paesi della Valle di Susa. Il programma è in via di definizione e avrà quest’anno come sottotitolo la frase “Si potrebbe poi sperare tutti in un mondo migliore. Vengo anch’io? No, tu no”, citazione dalla celebre canzone di Enzo Jannacci. 

Ufficio Stampa LP

Luigi Piga – cell. 3480420650 – Email.  luigipiga@lp-press.com