Home / In evidenza / Torino: la Ferrero prima azienda italiana nel mondo
oriente300X250
300x250pasquareale
300x250pasquarealeb
300x250 dinosauri
Colosseo 300X250b
300x250 illusioni
300 x 250 illusioni
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
300x250 ill
MUSEO DELLE ILLUSIONI
previous arrow
next arrow
oriente300X250
300x250pasquareale
300x250pasquarealeb
300x250 dinosauri
Colosseo 300X250b
300x250 illusioni
300 x 250 illusioni
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
300x250 ill
MUSEO DELLE ILLUSIONI
previous arrow
next arrow

Torino: la Ferrero prima azienda italiana nel mondo

Secondo quanto emerge dall’annuale Global RepTrak 100 del Reputation Institute, leader mondiale nella misurazione e gestione della reputazione aziendale, La Ferrero si conferma anche quest’anno prima azienda italiana al mondo, per la reputazione, e prima assoluta nel settore “food.

Una panoramica dei prodotti offerti dalla Ferrero

L’azienda dolciaria si posiziona al 17° posto nel ranking mondiale; dove, tra le prime 50, figurano altre tre aziende italiane: Barilla, al 23° posto, Giorgio Armani Group, 28°, e Pirelli, 32°.

800x480 oriente
800x480dinosauri
Colosseo 800X480 bis
800x480
800 x 480 illusioni
LeDune_Sq_000
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
previous arrow
next arrow
oriente300X250
300x250pasquareale
300x250pasquarealeb
300x250 dinosauri
Colosseo 300X250b
300x250 illusioni
300 x 250 illusioni
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
300x250 ill
MUSEO DELLE ILLUSIONI
previous arrow
next arrow

Il modello “RepTrak”, sopra citato, misura la percezione della collettività, in relazione alle principali aziende del mondo, in sette dimensioni nazionali: ambiente di lavoro, prodotti e servizi, responsabilità sociale e ambientale, innovazione, leadership, governance e performance.

 

Giovanni Ferrero, Ceo del Gruppo Ferrero, ha commentato come segue la notizia:

Siamo orgogliosi della fiducia che i consumatori di tutto il mondo ci hanno confermato anche quest’anno posizionandoci in termini di assoluto nel mondo come azienda alimentare oltre che come azienda italiana. È la conferma che la “qualità prima di tutto” è la vera chiave del successo.

Servizio a cura di Antonello Preteroti