Home / In evidenza / Antonio Romano, chef del ristorante stellato “Spazio7” consegna a Tim Burton la barretta Wonka’s Vaccinara
300x250 b
300x250 c
xmas300x250
300 x 250 illusioni
JOLLYLAND_ZUCCHE-FESTA_BANNER-NOTIZIARIO_ 300 X 250
Chagall 300x250
GOSPEL_vivatorino_300x250
MONETONICE_vivatorino_300x250
300x250 body worlds
Viva Torino 300X250
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
previous arrow
next arrow
300x250 b
300x250 c
xmas300x250
300 x 250 illusioni
JOLLYLAND_ZUCCHE-FESTA_BANNER-NOTIZIARIO_ 300 X 250
Chagall 300x250
GOSPEL_vivatorino_300x250
MONETONICE_vivatorino_300x250
300x250 body worlds
Viva Torino 300X250
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
previous arrow
next arrow

Antonio Romano, chef del ristorante stellato “Spazio7” consegna a Tim Burton la barretta Wonka’s Vaccinara

Durante i giorni del Torino Film Festival alcune attività selezionate da Salone Off Topic proporranno ai commensali che si siederanno ai loro tavoli succulenti e deliziosi piatti Limited Edition ispirati all’arte cinematografica di Tim Burton. Un’occasione per lasciarsi conquistare dal genio stravagante di Tim Burton e dalle stuzzicanti creazioni che si rifanno alle atmosfere gotiche e bizzarre di questo grande maestro del cinema.

Novità della III edizione di Salone OFF Food Topic: le botteghe

xmas800x480
800 x 480 illusioni
JOLLYLAND_ZUCCHE-FESTA_BANNER-NOTIZIARIO_ 800 X 450
Chagall 800x480
GOSPEL_vivatorino_800x480
MONETONICE_vivatorino_800x480
Viva Torino 800x480
LeDune_Sq_000
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
800x480bodyworlds
previous arrow
next arrow
300x250 b
300x250
300x250 c
xmas300x250
300 x 250 illusioni
JOLLYLAND_ZUCCHE-FESTA_BANNER-NOTIZIARIO_ 300 X 250
Chagall 300x250
GOSPEL_vivatorino_300x250
MONETONICE_vivatorino_300x250
300x250 body worlds
Viva Torino 300X250
LeDune_Sq_000
Torino Magica Vivatorino 300x250
previous arrow
next arrow

Da questa edizione Salone OFF Food Topic vede la partecipazione di botteghe localiche in occasione del Torino Film Festival proporranno delle scatole in stile Tim Burton piene di golose delizie.

Chef Guest di questa III edizione di Salone OFF Food Topic è Antonio Romano del ristorante Spazio7

Dalla scorsa edizione ad affiancare Salone OFF Food Topic la presenza di uno Chef Guest che ha creduto nel progetto e alla sua valenza culturale per la città di Torino. Uno Chef Guest che non solo faccia da traino alla manifestazione e alle attività coinvolte, ma che possa essere da esempio per le nuove generazioni che muovono i primi passi nell’affascinante ma alquanto complesso mondo della ristorazione.

Chef Guest di questa III edizione di Salone OFF Food Topic è Antonio Romano del ristorante Spazio7

Credo fortemente nell’importanza di creare connessioni con gli altri – racconta lo chef Antonio Romano – ed è per questo motivo che ho scelto di partecipare a Salone OFF Food Topic. Questo progetto offre un’opportunità unica per incontrare appassionati di cucina, chef talentuosi, artigiani locali e altri professionisti del settore. Condividere esperienze, idee e conoscenze può portare a proficue collaborazioni, ispirazione e crescita professionale.”

Per Salone OFF Food Topic edizione Torino Film Festival anche Antonio Romano ha realizzato una Limited Edition ispirata al mondo di Tim BurtonWonka’s Vaccinara.

Wonka’s Vaccinara è un’idea nata dalla bella sinergia creata con l’ideatrice di Salone OFF Food Topic, Rosalia Imperato”, continua Antonio Romano. “In una sorta di brainstorming disquisendo sulla cinematografia di Tim Burton che è il tema della prossima edizione di Salone OFF abbiamo avuto l’intuizione di riempire una tavoletta di cioccolato con uno dei piatti tipici della cucina romana: la coda alla vaccinara. La ricetta tradizionale di questo piatto prevede l’aggiunta in preparazione di cacao amaro o cioccolato fondente. Abbiamo dunque cambiato l’ordine degli addenti e il risultato è una barretta di cioccolato stravagante, bizzarra, stramba proprio come le atmosfere e i personaggi di Tim Burton.

L’idea di Antonio Romano prende dunque spunto dal film di Tim Burton La fabbrica di cioccolato dando vita a un’insolita e bizzarra barretta di cioccolato dal cremoso ripieno salato di chiara tradizione romana.

Wonka’s Vaccinara sarà disponibile al ristorante Spazio7 durante tutto il Salone OFF Food Topic dal 24 novembre al 2 dicembre in tutti i menu degustazione: 3 portate 85 €, 5 portate 110 €,7 portate 130 €Spazio7. Via Modane, 20 – Torino. Tel. +39 0113797626. 

Le proposte di Salone OFF Food Topic edizione Torino Film Festival 2023

Si ispira alla favola gotica moderna Edward mani di forbici il gelato pensato per la prossima edizione di Salone OFF Food Topic da Aria GelateriaBiscotto allo zenzeroè un cremoso gelato realizzato con latte, panna e zucchero di canna arricchito con zenzero e cannella e mantecato con biscotti allo zenzero homemade. Biscotto alla zenzero 27 € al kg, cono/coppetta piccolo 3 €, medio 3,80 €, grande 4,5 €, only baby 2 €Aria Gelateria. Via Santa Giulia, 32f  – Torino. Tel. +39 01119039749.

Vuole raccontare l’evoluzione del rapporto tra padre e figlio il piatto creato da Edit in Limited Edition. Big Fish è una trota salmonata in crosta di pane, tortino di patata, succo di pomodoro e olio al basilico dove l’elemento pane rappresenta il lievitarematurarecrescere,dunque l’evolveredi questo rapporto tra padre e figlio. Big Fish 16 €.

Dove c’è il buio non c’è nero, dove c’è morte c’è vita, ove troviamo creature malvagie non c’è paura… questo quello che racconta L’oscuro colore, il drink realizzato dal bartender Samuel Donniacuo di Edit. Non fatevi intimorire dal suo profumo fumoso o dal suo colore particolarmente scuro come una Sacher Porter. Tutto è molto gotico, ma in fondo al buio c’è luce: le noti dolci di cioccolato e albicocca abbracciano le note agrumate di mandarino e sapide di miso con un finale amaro dato dal Punt e Mes. L’oscuro colore 10 €. Edit. Piazza Teresa Noce, 15a – Torino. Tel. +39 01119329700.

Puntano sulle tinte dark e cupe dello stile burtoniano i plin di Guscio in Limited Edition. Preparati con grano arso i Gothic Plin si caratterizzano per una bella nota acidula data dal blu di capra in netto ma equilibrato contrasto con la dolcezza della crema di patata viola. A completare il piatto petali di rosa e maggiorana. Gothic Plin porzione M 9 €, porzione L 11 €Guscio. Via Vincenzo Gioberti, 27c – Torino. Tel. +39 3890571608.

Bloom, la pizza al padellino creata da M/A Cucina e padellino per Salone OFF Food Topic edizione Torino Film Festival, si ispira all’opera cinematografica Big Fish. Bloom unisce in modo equilibrato e armonioso elementi di terra come la riduzione di datterino giallo a ingredienti di mare come il tonno rosso affumicato. A completare la pizza al padellino: porro croccante, pepe rosa e emulsione al lime. Bloom 16 €M/A Cucina e padellino. Via Corte d’Appello, 2 – Torino. Tel. +39 011282964.

In futuro saranno tutti famosi per 15 minuti, affermava Andy Warrol. In una realtà composta da una galleria di orrori, deformati da una celebrità pop, da una dittatura del pubblico o nel linguaggio moderno schiavi del fun service, dove le pretese artistiche sono annientate da una piatta intellettualità, Melancholy vuole essere un’omaggio alla storia dei Keane protagonisti di Big Eyes. Il film racconta di un marito privo di ogni talento e appropriatore delle opere della moglie che in un spasmodico delirio di successo e di ricchezza troverà la morte. Lo chef Timoteo Recchi di Passaparola Bottega Contemporanea, anch’esso artista, si trasforma in un Keane contemporaneo dove una matrioska di rimandi e di omaggi crea un piatto alla Duchamp. Il consumismo degli anni ’60 viene rappresentato su tela in maniera sublime in Campbell’s Soup di Andy Warrol, primo involucro di questa lettura, successivamente viene trasmigrato in cucina dai Costardi Bros – gli Chef Guest della scorsa edizione di Salone OFF -, lo chef Recchi crea una versione freak del risotto dei Costardi, appropriandosi di questo continuo rimando come un immagine riflessa in un frattale. Risotto a tiratura limitata. Melancholy 15 €.

L’estetica della malinconia e della solitudine, il gotico che si trasforma in pop e l’etica degli esclusi  – di chi nella società si trova sempre costretto in un esistenza che non fa per loro, in un mondo che non può valorizzarli, prigionieri nella retorica di bigottismo: sono queste le tematiche che hanno spinto Passaparola Bottega Contemporanea a sfornare Sweet Melancholy N. 1, una pizza dal gusto agrodolce come i personaggi creati dalla maestria di Tim Burton. La tonalità è dark. L’impasto – realizzato con cenere di carbone vegetale – rugoso e volutamente imperfetto nell’aspetto. Il gusto è deciso, dolce e speziato. L’erborinato del Moncenisio con le sue muffe color blu, i finferli appassiti e trifolati e le chips di zucca andranno a creare un’ambientazione bizzarra dove la stranezza diviene la norma. Sweet Melancholy N. 1 11 €Passaparola Bottega Contemporanea. Via Torta, 3 – Vinovo – Torino. Tel. +39 3459622255.

Varcando la soglia del Ristorante Sabauda sarete tutti invitati a fare un Aperitivo con Alice. Un magico scrigno si aprirà dinanzi ai vostri occhi per farvi scoprire due piccoli panini al vapore dai golosi ripieni – insalata russa e salame cotto e mica piemontese – ad accompagnarli un Caramel Manhattan Cocktail dalle note della magica pozione sorseggiata da Alice – succo d’ananas, whiskey irlandese, caramello liquido, vermut e una goccia di essenza di crosta di pane. L’Aperitivo con Alice sarà servito come benvenuto dello chef a tutti i commensali che siederanno alla tavola del Ristorante Sabaudia durante Salone OFF Food TopicRistorante Sabaudia. Viale Torino, 11 – Fraz. Stupinigi, Nichelino – Torino. Tel. +39 0113580119.

Il giovane e talentoso Enrico Murdocco si diverte a giocare con ingredienti e pietanze di chiara tradizione britannica per la creazione di Sweeney Todd, la nuova pizza in Limited Edition firmata Tellia. Un trancio dai sapori forti e decisi: fonduta di Stilton, cavolo minestra per rievocare le macabre atmosfere burtoniane, ragù di salsiccia per richiamare i famosi pasticci di carne di Mrs Lovett – compagnia e complice segreta del diabolico barbiere di Fleet Street – e scorza di lime per una punta di acidità e per esaltare l’insieme degli ingredienti. Sweeney Todd 26 € al kg. Tellia. Via San Tommaso, 27c – Torino. Tel. +39 0114506032. Corso Sebastopoli,  241 – Torino. Tel. +39 0112422152. Tellia Lab. Via Maria Vittoria, 20 – Torino. Tel. +39 0112481776.

Dumpling alla barbietola rossa e maiale piccante di Fleet Street sono i nuovi irresistibili ravioli cinesiche potrete assaggiare durante i giorni di Salone OFF Food Topic da Tuttofabrodo.Ancora una volta dunque Sweeney Todd, ma reinterpretato in chiave gastronomica da Tuttofabrodo con diabolici dumpling cotti a vapore nella nebbia della Londra del XVIII secolo. Dumpling alla barbietola rossa e maiale piccante di Fleet Street 5 pz 6 €, 10 pz 11 €Tuttafabrodo. Via San Pio V, 8 – Torino. Tel. +39 01119785902.

Una Gotham City gotica, astratta, ma pur sempre protagonista, lo scenario di uno dei film più rappresentativi di Tim Burton: Batman. In questa città dai toni cupi si combatte la bizzarra e stravagante lotta tra il supereroe protagonista e il suo antagonista Joker. Un personaggio decisamente sopra le righe Joker: colorato, pungente, in assoluto contrasto con l’ambiente circostante. Da questo personaggio trae ispirazione Joker, il panino in Limited Edition pensato da Van Ver Burger, il food truck di burger artigianali 100% plant-based. Un pane artigianale biologico al carbone vegetale scuro come Gotham City farcito con funghi shitake speziati e brasati in salsa barbecue per una nota affumicata che ricorda i fumi delle strade della città e poi i colori del cavolo viola marinato all’aceto di mele e della valeriana e infine la maionese al wasabi sfiziosa e pungente come il Joker interpretato da Jack Nicholson. Un burger sopra le righe che, parafrasando Jokerporterà un sorriso sul vostro volto fin dal primo morso. Joker 10 €Van Ver Burger.

Due grandi classici della cinematografia burtoniana per Via Trento Gelato & CaffèLa sposa cadavere e Nightmare Before Christmas. Da una parte Emily dall’altra JackEmily è un stecco al cioccolato fondente 70% Madagascar con inserti di frutti di bosco ricoperto alla vaniglia e fiori di fiordaliso. Jack è uno stecco alla zucca e cannella con copertura di cioccolato fondente 70% monorigine Venezuela. Emily / Jack stecco piccolo 2,20 €, stecco grande 4,70 €Via Trento Gelato & Caffè. Via Po, 40 – Torino. Tel. +39 0113852535.

Tutta la magia di Dumbo racchiusa in un piccolo scrigno di cioccolato fondente… questo è Salone OFF Circus, la pralina ideata dai maître chocolatier di Ziccat. Un leggero strato di cioccolato fondente dunque che racchiude un cremoso ripieno alle arachidi e calamansi. Salone OFF Circus52 €al kg. Ziccat. Via Bardonecchia, 185 – Torino. Tel. +39 0117792352. Piazza Francesco Borromini, 78 – Torino. Tel. +39 01118922610.  Corso Svizzera, 49 – Torino. Tel. +39 0113855019. Via Pietro Micca, 2h – Torino. Tel. +39 0119291059.