Home / In evidenza / Il Politecnico di Torino è tra le migliori università del mondo, scalate altre venti posizioni.

Il Politecnico di Torino è tra le migliori università del mondo, scalate altre venti posizioni.

entrata Politecnico Torino

Ancora una volta il Politecnico di Torino, si conferma come una delle Università migliori al mondo. Il risultato è stato pubblicato dalla prestigiosa classifica stilata  da QS World University Rankings by Subject 2019. I dati del Politecnico sono assolutamente di riguardo, Infatti l’ateneo Torinese negli ultimi anni è salito di posizione raggiungendo l’eccellenza in ben sei aree.

Architecture / Built Environment (38° posto al mondo), Engineering & Technology (41° posto), Engineering – Civil & Structural (24° posto), Engineering – Electrical & Electronic (42° posto), Engineering – Mechanical, Aeronautical & Manufacturing (31° posto) e Engineering- Mineral & Mining (24° posto).

venerdì 14 giugno dalle ore 21:30 alle 23:00 piazza Castello (To)
venerdi 14 giungo 20:30 Museo Egizio di Torino
sabato 15 giungo dalle ore 21:30 alle 23:00 piazza Castello (To)
previous arrow
next arrow
Slider
venerdì 14 giugno dalle ore 21:30 alle 23:00 piazza Castello
Ristorante il Giardino tutti i martedi aperitivo con "merenda Sinoira"
sabato 15 giugno dalle ore 21:30 alle 23:00 piazza Castello (To)
via Cristoforo Colombo 41 (Crocetta -To) Sconti sul firmato fino al 70%
Tutti gli eventi PalaAlpitour
venerdì 14 giungo 20:30 Museo Egizio di Torino
previous arrow
next arrow
Slider

Nel complesso il Politecnico di Torino si è classificato al 31 esimo posto, risalendo di venti posizioni rispetto al precedente studio, risultato di eccellenza considerato che sono stati valutati ben 1200 atenei di tutto il mondo. Questo risultato è anche rappresentato dal numero in costante aumento di matricole che ogni anno arrivano da tutto il mondo.

Inoltre è sempre più consolidata  la selezione di nuovo personale da parte delle grandi aziende che reclutano direttamente nell’ Università di Torino nuovi ingegneri da inserire nelle loro piante organiche. Questo fa si che le percentuali di occupati al conseguimento della laurea siano percentuali altissime, tra le piu’ considerevoli del mondo.

La qualità degli atenei di Torino paga.