Home / In evidenza / Uomo tenta di buttarsi nel fiume, salvato un istante prima del gesto dalla polizia
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Uomo tenta di buttarsi nel fiume, salvato un istante prima del gesto dalla polizia

Le segnalazioni di alcuni passanti hanno aiutato la Polzia a individuarlo
Ieri pomeriggio è pervenuta una segnalazione alla Centrale Operativa  relativa ad un uomo in procinto di buttarsi nelle acque della Dora Riparia, sul versante del Lungo Dora Firenze, fra i Ponti Bologna e Corso Regio Parco. Una pattuglia del Comm.to Dora Vanchiglia si è recata sul luogo tempestivamente, dove  inizialmente non ha riscontrato la presenza della persona segnalata.

I poliziotti non si sono arresi e, posteggiata l’auto di servizio, sono scesi lungo gli argini del fiume, perlustrando le aree sottostanti il Ponte di Corso Regio Parco. Qui, fra le sterpaglie, hanno notato un uomo seduto sul terrapieno dell’argine del fiume, con le gambe a penzoloni sull’acqua, lo sguardo perso nel vuoto. All’avvicinarsi degli agenti il soggetto ha urlato loro di stare fermi; all’improvviso, l’uomo ha pronunciato alcune frasi senza senso e si è dato una spinta per farsi cadere nel fiume.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

Con uno scatto repentino gli agenti lo hanno afferrato per le ascelle, trattenendolo, e lo hanno riportato più in alto, mettendolo in sicurezza. L’uomo, un cittadino di 61 anni, in cattive condizioni igienico sanitarie e con problemi di natura psichica,  è stato affidato alle cure del 118 per il trasporto in ospedale.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube