Home / In evidenza / Tram 4 – Polizia e controllori insieme: decine di multe, trovata droga e due arresti
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Tram 4 – Polizia e controllori insieme: decine di multe, trovata droga e due arresti

2 arresti del Comm.to Barriera Milano Martedì sera, il Comm.to Barriera Milano ha coordinato un servizio di controllo straordinario nel territorio di propria competenza, con l’ausilio di operatori del Reparto Prevenzione Crimine, delle unità cinofile della P. di S. ed in collaborazione con la GTT, per un totale complessivo di 30 operatori sul campo; il servizio era volto, infatti, anche a verificare eventuali situazioni di illegalità presenti a bordo della Linea 4. Qui, nel tratto compreso fra corso Giulio Cesare  e corso Novara, sono stati sottoposti a controllo 550 passeggeri: nei confronti di 74 di essi, il personale GTT ha elevato contravvenzioni per mancanza del titolo di viaggio.  

A bordo di una delle 8 vetture controllate, veniva notato un cittadino senegalese di 29 anni  che, alla vista delle divise, si recava verso la parte posteriore del mezzo pubblico cercando di confondersi con gli altri passeggeri. Ultimato il controllo dei titoli di viaggio da parte dei controllori GTT, questi lasciava cadere con fare indifferente un pacchetto di sigarette a terra, pensando di non essere visto. Personale di polizia si avvedeva, però, del gesto e recuperava il pacchetto, rinvenendo al suo interno 30 dosi di stupefacente vario (cocaina, crack, eroina). L’uomo è stato, dunque, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Un secondo arresto, questa volta per resistenza a P.U., riguarda un ventitreenne marocchino, irregolare sul territorio nazionale, con precedenti specifici che, alla richiesta dei documenti da parte degli agenti di polizia, ha dato in escandescenze.

2 cittadini stranieri, un maliano ed un nigeriano, sono stati sanzionati amministrativamente perché trovati in possesso di sostanze stupefacente per uso personale. Infine, per un cittadino senegalese ed un egiziano irregolari sul territorio nazionale sono in corso le procedure volte alla loro espulsione dal territorio nazionale. 

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube