Home / In evidenza / Tragedia in un campeggio di Marina di Massa. Cade un albero, morte due sorelline torinesi
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Tragedia in un campeggio di Marina di Massa. Cade un albero, morte due sorelline torinesi

La tragedia in un campeggio a Marina di Massa. La più grande è deceduta in ospedale, dove era arrivata in gravissime condizioni. L’albero, un pioppo di 4,5 metri, è caduto a causa del maltempo

Tragedia in un campeggio di Marina di Massa, in Toscana. Due sorelle di 3 e 14 anni sono morte schiacciate da un albero che, a causa del maltempo e del forte vento, è caduto sulla tenda con cui dormivano insieme alla sorella più grande e ai genitori. Ferita in modo lieve la terza sorella 19enne; illesi i genitori. Le sorelle erano in vacanza con la famiglia di origini marocchine residente a Torino.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

La più piccola è morta sul posto: i soccorritori hanno tentato invano di rianimarla, ma non c’è stato nulla da fare. La 14enne era stata soccorsa in gravissime condizioni e il personale del 118 era riuscito a portarla all’ospedale di Massa, dove però, a distanza di poche ore è deceduta a causa dei traumi riportati durante l’incidente. 

Secondo quanto appreso sul posto, la caduta dell’albero ha riguardato una famiglia marocchina, residente in Italia, nella zona di Torino, venuta a trascorrere alcuni giorni di vacanza in Toscana.

L’incidente è avvenuto verso le 7 nel camping Verde Mare, in via del Cacciatore. I vigili del fuoco hanno messo una prima messa in sicurezza dell’area. La pianta caduta sulla tenda è un pioppo alto quattro metri e mezzo.

immagine repertorio web

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube