Home / Senza categoria / Torino: cittadino Somalo spaccia sulla banchina della metro, arrestato
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Torino: cittadino Somalo spaccia sulla banchina della metro, arrestato

Pusher arrestato dalla Polizia di Stato
Gli agenti delle Pegaso del locale UPG hanno arrestato un cittadino somalo di 30 anni per spaccio di sostanza stupefacente.

Intorno alle 13.30 di giovedì l’uomo è seduto su una panchina della fermata della metropolitana “Vinzaglio” che attende il proprio acquirente. I poliziotti assistono in posizione defilata alla cessione dello stupefacente. Il trentenne estrae dalla bocca due ovuli di eroina e li consegna al cliente. L’intervento degli operatori permette il recupero dei due involucri e della somma di 145 euro, occultati nella tasca dei pantaloni del pusher, provento dell’attività di spaccio.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

Il somalo, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti specifici di Polizia, è stato arrestato inoltre per falsa attestazione.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube