Home / In evidenza / Torino: rapinano ai giardini un giovane della mountain bike da due ragazzi di 17 e 18 anni
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Torino: rapinano ai giardini un giovane della mountain bike da due ragazzi di 17 e 18 anni

Arrestati dalla Polizia di Stato Lo scorso mercoledì pomeriggio, un giovane si trova con amici nei giardini di via Trecate, in sella alla sua bici, quando viene avvicinato da due ragazzi di 17 e 18 anni. Uno di loro chiede se abbia da accendere, per attaccare bottone. Dopodiché chiede se può fare un giro con la sua bicicletta.

Al diniego del ragazzo, il diciottenne lo spintona per farlo cadere dal mezzo ma il proprietario tiene duro. L’aggressore, allora, estrae dalla tasca dei pantaloni un coltello e lo minaccia; la vittima riesce a spostargli la mano ma, nel movimento, perde l’equilibrio e rovina a terra, venendo in tal modo derubato della mountain bike.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

Insieme agli amici contatta il 112 NUE per segnalare l’accaduto: dopo pochi istanti, personale del Comm.to S. Paolo e del Com.to San Donato sono sul posto ed individuano l’autore della rapina ed il suo complice diciassettenne. Entrambi hanno dei precedenti specifici: il coltello utilizzato per il reato viene ritrovato e sottoposto a sequestro. I due autori del fatto vengono arrestati per rapina aggravata in concorso.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube