Home / In evidenza / Torino Magica® – riprende il 24 giugno per la Festa di San Giovanni il tour-icona della Città da 23 anni
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Torino Magica® – riprende il 24 giugno per la Festa di San Giovanni il tour-icona della Città da 23 anni

Torino Magica® –  riprende il 24 giugno per la Festa di San Giovanni il tour-icona della Città da 23 anni – il turismo riparte da Torino con tanti progetti

Il turismo a Torino vuole rinascere e lo storico tour operator Somewhere sceglie per ripartire una data non casuale: 24 giugno Festa di San Giovanni a Torino.
La data scelta – dice Laura Audi direttore tecnico di Somewhere – è fortemente simbolica per la Città : è la festa di Torino ma è anche una data “magica” considerato il periodo del Solstizio d’Estate.
Il tour di  Torino Magica® nasce nel 1998 da una intuizione fortunata di Laura Audi e Nicoletta Ambroggio e dall’incontro e studi con molti giornalisti e storici della Città – da Giuditta Dembech a Renzo Rossotti.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

Una vera intuizione, specialmente in quegli anni : partire dai volumi sui misteri e le leggende di Torino Magica® per creare un prodotto turistico e culturale di alto livello – una chiave “magica” che rendere Torino diversa ed unica ed una Città capace di attirare turismo!   

Il successo è immediato. L’anno è il 1998 : stupore, meraviglia, incantesimo: la sconosciuta Torino è Magica e bellissima.

Da quel momento ed in 23 anni Somewhere testimonia il successo di una idea in fondo semplice: fare turismo partendo dall’editoria, dalla storia, dalla tradizione esoterica di una Città che già si portava dietro da secoli ma che era come dimenticata.In 23 anni 20.000 persone ogni anno portate a spasso nelle notti torinesi testimoniano quello che è diventato un vero fenomeno culturale ed un vero tour-icona della Città – a cui ha partecipato come ospite lo stesso Dario Argento e citato in tutte le guide nazionali ed internazionali tra cui, solo recentemente, il National Geographic.

Dopo quasi 3 mesi di stop forzato  abbiamo deciso – dice Laura Audi di Somewhere – di ripartire con Torino Magica® tour nella data portafortuna di Torino: la Notte di San Giovanni!    

Ma il 24 giugno è soltanto l’inizio di quella che vuole essere – simbolicamente e realmente una rinascita del turismo con una diversa modalità ma pronto ad accogliere!   

La ricetta per la rinascita del turismo prevede anche visite esclusive per gruppi piccolissimi in location particolari ed affascinanti per esempio all’ accademia Albertina.

 “Accademia in Chiaroscuro”  è  la visita guidata che si terrà proprio nella Notte di San Giovanni per andare a scoprire la splendida storia dell’ Accademia Albertina 

e ai suoi ambienti più segreti e normalmente chiusi ad l pubblico e proprio per questo più affascinanti. 

 Saranno visitabili in esclusiva le antiche aule di anatomia e di studio, le aule di pittura e scultura assieme ai meravigliosi sotterranei della Rotonda Talucchi con il loro fascino metafisico per arrivare alla scoperta degli antichi volumi della biblioteca aperti sotto nostri occhi dalle mani esperte ed attente dei curatori. 

Un cambio di punto di vista: piccoli gruppi per andare alla scoperta di una Torino colta e curiosa come nel nuovo tour Torino Segreta scandalo genio e follia, studiato negli archivi proprio in questo periodo di lock down in cui la forza del turismo non si è arrestata ma ha avuto un tempo in cui riflettere su se stessa e su come il turismo e Torino ne sarebbe uscita. 

Un modo ed una ricetta per rinascere con le idee ed i progetti per questa estate che sarà all insegna del turismo di prossimità,  prettamente italiano e fatto per piccoli gruppi

Qui sta la chiave per cambiare il passo… Gruppi di poche persone non visto come ristrettezza ma anzi come un modo esclusivo di ricevere i turisti come ospiti d onore

Qui sta la ricetta  secondo Somewhere tour operator…la rarefazione dei gruppi con numeri bassi può assumere anche una valenza positiva come una accoglienza riservata, come una esclusività dedicata ad una Torino ed un  Piemonte che lentamente riaprono le porte accogliendo i primi visitatori con visite guidate su misura. 

Somewhere ha lavorato in questi mesi per rivedere le modalità di un turismo che sarà di eccellenza.

Le porte dei i Castelli su riaprono con piccole visite guidare effettuate proprio dagli stessi Conti di Pralorno.. 

Piccolissimi gruppi guidati a Pralorno come al castello di Piea d Asti e di San sebastiano Po’ dagli stessi proprietari o anche weekend a Torino negli hotel già pronti e nelle dimore di charme del territorio. Il turismo sarà di prossimità ed italiano  – continua Laura Audi di Somewhere – stanno già arrivando richieste da agenzie italiane che venderanno e proporranno Italia per estate e per autunno ed ecco Torino Città di cultura di accoglienza di enogastronomia come tutto il territorio piemontese. 

Il turismo a Torino riparte da sé e dalle proprie eccellenze: Magica e Regale come sempre, anzi di più!  

www.somewhere.it Scopri la Magia!

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube