Home / In evidenza / Torino: La caldaia non funziona e va su tutte le furie, lancia un piatto di ceramica contro la moglie.
VAN_GOGH_300_250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
comics natale 21 300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow
VAN_GOGH_300_250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
comics natale 21 300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow

Torino: La caldaia non funziona e va su tutte le furie, lancia un piatto di ceramica contro la moglie.

Non era la prima volta che l’uomo aggrediva la moglie Giovedì pomeriggio, gli agenti del Commissariato Mirafiori sono intervenuti in uno stabile del quartiere per la segnalazione di una lite in famiglia. Al loro arrivo i poliziotti trovano una donna ad attenderli all’esterno del palazzo.

La donna racconta agli agenti di essere stata vittima dell’ennesima aggressione da parte del marito. L’uomo, dopo essere rientrato in casa in stato di alterazione psicofisica e aver saputo che la caldaia dell’abitazione non era funzionante, era andato su tutte le furie, insultando la consorte e lanciando un piatto di ceramica che l’aveva colpita. La donna a questo punto si era allontanata chiamando il 112 NUE.

VAN_GOGH_800x480
Wharol banner 800 x480
Template Grande formato
comics natale 21 800x480
banner-pubblicità-grande
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
banner Viva Torino 800x480
Banner2_animaz
previous arrow
next arrow
VAN_GOGH_300_250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
comics natale 21 300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow

Ai poliziotti la vittima racconta che tali comportamenti del marito non solo non erano una novità ma perduravano da lungo tempo. Spesso, in passato in circostanze simili, la donna si era vista costretta a trovare riparo a casa di conoscenti. Da lungo tempo sopportava in silenzio il vissuto di violenza a cui era sottoposta.

Alla luce dei fatti, il marito della vittima è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

immagine repertorio

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube