Home / In evidenza / Torino: I carabinieri chiudono casa di appuntamento nel quartiere campidoglio
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Torino: I carabinieri chiudono casa di appuntamento nel quartiere campidoglio

Due arresti, marito e moglie per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Quello che hanno scoperto i carabinieri era una sorta di casa di appuntamento composta da nove monolocali. L’appartamento è stato chiuso e posto sotto sequestro dai carabinieri della compagnia Torino San Carlo in via Locana. 

Tutto è nato quando una delle ragazze ci origine rumene ha denunciato tutto ai carabinieri, rivelando tra le altre cose che anche lei per diverso tempo esercitava la prostituzione. L’attività è nata dalle dichiarazioni rese ai militari dell’Arma da una giovane romena che aveva ammesso di esercitare la prostituzione da alcuni anni.
I militari hanno scoperto che ogni singolo monolocale aveva un prezzo di affitto di circa 300 euro settimanali.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

Durante le operazioni di sequestro nelle camere sono state trovate sette giovanissime prostitute, di nazionalità romena, bulgara, ucraina e russa, nonché un cliente italiano.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube