Home / In evidenza / Torino: Durante il controllo esibisce un documento rubato
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Torino: Durante il controllo esibisce un documento rubato

Ventiquattrenne iraniano indagato per ricettazione e sostituzione di persona
Gli agenti della Sottosezione Polfer di Torino Porta Susa hanno indagato un ventiquattrenne iraniano per ricettazione e sostituzione di persona.

Il ragazzo ha esibito ai poliziotti una carta d’identità spagnola per la quale l’accertamento nella banca dati ha fatto emergere una nota di rintraccio emessa dall’Interpol.
Accompagnato presso gli uffici di polizia, l’uomo ha dichiarato un’identità diversa da quella riportata sul documento, precisando che lo stesso non era di sua proprietà, nonostante la foto presente ritraesse una persona molto somigliante a lui.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

Gli accertamenti investigativi hanno permesso di constatare che in realtà il documento era rubato.

Il giovane è stato indagato per i reati di ricettazione e sostituzione di persona e associato presso il locale Ufficio Immigrazione non essendo in regola con la normativa sugli stranieri.

A suo carico è stato inoltre emesso il decreto di espulsione dal Prefetto di Torino e l’Ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube