Home / coronavirus / Susa: Il coronavirus “ha fatto breccia” nella casa di riposo San Giacomo, 40 positivi.

Susa: Il coronavirus “ha fatto breccia” nella casa di riposo San Giacomo, 40 positivi.

La notizia è stata riporta dalla edizione locale online della stampa di Torino che cura le notizie del territorio di Torino e della sua provincia. Il primo campanello d’allarme sarebbe suonato circa dieci giorni fa dopo che alcuni ospiti erano stati trasferiti all’ospedale di Rivoli con febbre e difficoltà respiratorie.

Oggi la situazione appare più problematica, infatti dopo i tamponi a tappeto fatti dopo i primi casi di coronavirus, dopo gli esiti dei tamponi si è arrivati a contare più di 40 positivi al Covid19.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

La RSA che ospita circa 200 anziani ha rafforzato le misure di contenimento dell’infezione.

Le parole del sindaco riportate al quotidiano torinese
«La situazione è sotto controllo. Parliamo di un numero notevole di casi, ma quasi tutti sono asintomatici e non ci sono preoccupazioni di carattere sanitario» chiarisce il sindaco di Susa, Piero Genovese, in contatto costante con la direttrice della residenza San Giacomo,
Fonte notizia La Stampa