Home / In evidenza / Successo per “Torino torna a splendere” l’evento Dj Set in diretta facebook dal Mercato Centrale
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Successo per “Torino torna a splendere” l’evento Dj Set in diretta facebook dal Mercato Centrale

Un evento senza precedenti dai risvolti inaspettati: Torino torna a splendere, la diretta FB andata in onda sabato 30 maggio 2020 dalla terrazza di Mercato Centrale Torino, ha ottenuto grandi risultati.

Numerosi, infatti, sono stati i commenti ricevuti durante lo streaming e ancor più numerose le condivisioni che sono rimbalzate sulle bacheche di molti torinesi. Un’ora di incanto e magia che ha reso omaggio alla nostra bella città, riprendendo scorci di Porta Palazzo, del quadrilatero romano e la maestosità della Mole Antonelliana, faro e musa di una città, che finalmente, torna a splendere dopo settimane di quarantena forzata. E ne è simbolo l’arcobaleno di ieri sera, che timido e pallido è sbucato fuori dalle nuvole dopo la minaccia di un temporale che per fortuna è rimasta solo una minaccia.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

“Quando abbiamo visto il cielo annuvolarsi abbiamo avuto il timore di dover rimandare l’evento, ma per fortuna il sole è tornato alto nel cielo e ci ha regalato un meraviglioso gioco di luce e ombre che ha reso ancor più suggestivo il nostro set. Siamo grati e immensamente soddisfatti del lavoro fatto. La regia e lo streaming, curati da Glance Studio, sono stati perfetti e tutto è andato liscio come speravamo” – le parole degli A.A., Alessio Sogno e Andrea Scarpa, che proprio ieri sera hanno lanciato il loro primo album “Sunset in Turin”. “Sono fiera e orgogliosa di aver curato il primo evento post Covid a Torino – dice Gloria Cacciapaglia, project manager dell’evento – e mi auguro che questo possa essere per Andrea e Alessio l’inizio di una “splendida” carriera. Ringrazio Mercato Centrale Torino per l’ospitalità e tutti coloro che hanno creduto e sostenuto il progetto nonostante le difficoltà del momento.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube