Home / In evidenza / Si chiude il Salone 2019 con 148 mila visitatori e già le date del 2020
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Si chiude il Salone 2019 con 148 mila visitatori e già le date del 2020

«I cancelli del Lingotto a un certo punto si sono aperti e si è presentata la comunità del Salone. Una comunità densa, solida, bella, viva e reale. Ed è la vera forza del Salone, ed è la vera speranza che questi tempi concedono. L’affluenza ha superato ogni record, ci vediamo l’anno prossimo.»

Si chiude così il Salone Internazionale del Libro di quest’anno, la XXXII edizione svolta dal 9 al 13 maggio 2019, con le parole del direttore Nicola La Gioia.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

Il tema era “Il gioco del mondo” e trattava questioni importanti e necessarie come la Cittadinanza, i Diritti e i Doveri verso il pianeta e la Rabbia sociale. Anziché un Paese ospite, quest’anno il Salone ci ha regalato una lingua ospite, lo spagnolo, protagonista di numerosi e strepitosi incontri e appuntamenti che collegavano autori e autrici della Spagna, dell’Argentina, del Cile, Cuba e Messico.

Seppur iniziata con qualche polemica, l’edizione 2019 si è rivelata un grande successo etichettando quello di Torino come il più grande e importante salone del libro d’Italia con 148.000 visitatori e un 10% in più nelle vendite degli ingressi e dei titoli delle case editrici.

Dati i grandissimi numeri di quest’anno, si è già decisa la data del prossimo: nel 2020 Torino sarà di nuovo città del libro dal 14 al 18 maggio. Non possiamo che aspettare impazienti!

Di Giulia Lopopolo

(Foto di Martina Angius e Giulia Lopopolo)

Clicca e segui I video di VivaTorino su  YouTube