Home / In evidenza / Rivoli: Festa di compleanno abusiva in un ristorante del centro della città
Banner Palazzo Barolo 300x250
BRANDUARDIbanner_300x250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
Banner Palazzo Reale 300x250
previous arrow
next arrow
Banner Palazzo Barolo 300x250
BRANDUARDIbanner_300x250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
Banner Palazzo Reale 300x250
previous arrow
next arrow

Rivoli: Festa di compleanno abusiva in un ristorante del centro della città

Il fatto è accaduto in un ristorante del centro città
Sabato sera, intorno alle 21, gli agenti della squadra amministrativa del Commissariato di Rivoli sono intervenuti presso un ristorante del centro cittadino, di cucina tipica piemontese, ove era stata segnalata l’esercizio dell’attività di ristorazione in violazione della normativa Anti-covid19.

Sul posto, gli agenti trovano la porta chiusa a chiave, e dopo aver bussato diverse volte, nessuno apre. Tuttavia, nel silenzio della zona rossa, dall’interno del locale, però, si sente provenire un chiacchiericcio e rumori di stoviglie. Dalla finestra qualcuno si affaccia per capire chi è che suona, finalmente la porta viene aperta agli uomini e le donne del Commissariato che si qualificano e fanno accesso nel locale.

Banner 800x480 Palazzo Barolo
BRANDUARDI banner_800x480
Wharol banner 800 x480
Template Grande formato
banner-pubblicità-grande
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
Banner 800x480 Palazzo Reale
previous arrow
next arrow
Banner Palazzo Barolo 300x250
BRANDUARDIbanner_300x250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
Banner Palazzo Reale 300x250
previous arrow
next arrow

I poliziotti appurano che il ristorante è in funzione e che sono presenti una decina di avventori che, formando una tavolata unica, non rispettano neanche le norme sul distanziamento. La giustificazione fornita è stata agli operatori della Polizia di Stato è stata: “si tratta di una festa di compleanno”, motivazione che comunque non ha evitato l’applicazione della sanzioni previste: chiusura provvisoria per 5 giorni per il ristorante e sanzioni amministrative per ristoratori, avventori e festeggiato.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube