Home / In evidenza / (video) Ingente schieramento della polizia di Torino per il corteo NO TAV
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

(video) Ingente schieramento della polizia di Torino per il corteo NO TAV

A Torino sono state prese notevoli misure di sicurezza per la manifestazione NO TAV.

I protestanti lungo le vie di Torino mostrano i loro cartelloni e urlano a squarciagola: “Celerino ma che ci stai a fare! A casa ci sono i piatti da lavare!”. Torino ha chiuso il Palazzo di Giustizia al pubblico e ha preso diverse misure di sicurezza aggiuntive intorno al perimetro del Comando Scuola Allievi Carabinieri. Il corteo passando di fronte alla scuola ha intonato cori contro la polizia.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

I manifestanti sono tantissimi, il corteo si estende da piazza Statuto a piazza Castello per chiedere la liberazione della valle, Alberto Perino: “Questa manifestazione è per denunciare l’accanimento giudiziario e la repressione contro il movimento No Tav e contro le persone del movimento”. Tantissimi cartelli infatti sono dedicati a Nicoletta Dosio, ex insegnante, arrestata lo scorso 30 Dicembre, fra i principali simboli del movimento che in Val di Susa si oppone alla Torino-Lione.

Perino aggiunge: “Il fatto che oggi Saluzzo abbia voluto chiudere il tribunale, cosa che non era mai successa, è una grandissima provocazione ed è veramente strategia della tensione”.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube