Home / In evidenza / Il treno parte, ma il ragazzo per raggiungere la fidanzata si aggrappa al treno in movimento
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Il treno parte, ma il ragazzo per raggiungere la fidanzata si aggrappa al treno in movimento

Denunciato dalla Polfer per interruzione di pubblico servizio
Durante un servizio di scorta treno nella tratta Torino – Novara, gli agenti del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta, hanno denunciato un ventenne, residente nel torinese, per interruzione di pubblico servizio nella stazione di Chivasso (TO).

Il ragazzo, nel tentativo di salire sul convoglio in partenza per raggiungere la fidanzata a Santhia’ (VC), ha cercato di aprire le porte, ma essendo bloccate non ha desistito e, dopo aver tentato di forzare l’apertura, si è aggrappato al treno in movimento sorreggendosi sul predellino.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

Fortunatamente il personale Polfer a bordo, si è accorto della presenza del ragazzo nella posizione estremamente pericolosa ed è riuscito ad arrestare la corsa del treno. Portato in salvo presso gli uffici di stazione, il giovane, che non necessitava di cure mediche, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Il treno ha maturato, per l’accaduto, un ritardo di 15 minuti.

Sono stati 42 i morti, nel 2019, per comportamenti scorretti in ambito ferroviario simili a quello attuato dal ragazzo.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube