Home / Senza categoria / Il torinese Sonego al torneo di Vienna “annienta” il numero uno a mondo Djokovic 6-2, 6-1
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Il torinese Sonego al torneo di Vienna “annienta” il numero uno a mondo Djokovic 6-2, 6-1

È un Lorenzo Sonego strepitoso quello che batte il numero 1 del mondo Novak Djokovic lasciandogli appena tre giochi e infliggendogli la peggior sconfitta in carriera nei match giocati al meglio dei tre set a livello ATP. 6-2 6-1 in sessantotto minuti, un risultato mai in discussione nonostante da un momento all’altro fosse attesa la reazione di Djokovic, che è effettivamente salito nel corso del secondo set, ovviamente non ai livelli di colui che ha vinto 38 match in stagione e mercoledì scorso si era già assicurato il numero 1 di fine stagione.

Tanto merito dell’azzurro, autore della prestazione della vita (finora, gli auguriamo), tirando 26 vincenti complessivi, tenendo in campo tantissime risposte e concedendo appena quattro errori non forzati di rovescio. Lo avevamo visto in ottima forma già dal primo turno contro Lajovic, con i piedi molto rapidi che gli permettevano di giocare dritti filanti, dimostrando di meritare la fortuna del ripescaggio come lucky loser, poi confermandosi contro Hurkacz. Nel venerdì viennese, si è preso la semifinale contro – lo ribadiamo così cominciamo a crederci – contro Djokovic. È anche il primo successo contro un top 10 al quarto tentativo.

previous arrow
next arrow
Slider
NUOVI TOUR GIUGNO 2020
previous arrow
next arrow
Slider

Anche il primo cittadino di Torino Chiara Appendino si congratula pubblicamente con il tennista torinese classe 95′.
Le parola della sindaca

Nella storia del tennis solo 5 italiani avevano battuto il numero 1 del mondo in carica. Oggi si è aggiunto Lorenzo Sonego, ambasciatore di Torino nel mondo 😍Federtennis

Lorenzo Sonego (Torino, 11 maggio 1995) tennista italiano.

In singolare vanta un titolo ATP, vinto sull’erba, superficie sulla quale, assieme ad Andreas Seppi e Matteo Berrettini, è uno dei tre tennisti ad aver conquistato un torneo del circuito maggiore nella storia del tennis italiano. Sempre in singolare, ha conquistato tre tornei nel circuito Challenger, tre titoli Futures oltre al titolo italiano nel 2020. Ha raggiunto il n° 42 della classifica mondiale il 12 ottobre 2020. È il sesto tennista italiano ad aver sconfitto un avversario classificato al primo posto della classifica mondiale computerizzata.

In doppio si è aggiudicato un torneo Challenger e quattro titoli ITF.

È allenato dal coach Gipo Arbino con la consulenza di Umberto Rianna.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube