Home / In evidenza / Il professor Soffietti dell’ospedale Molinette di Torino nominato unico italiano nel Board mondiale dell’OMS per la diagnosi e le terapie molecolari per la nuova classificazione dei tumori del sistema nervoso 
ghost banner 300x250
Banner Palazzo Barolo 300x250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
Banner Palazzo Reale 300x250
previous arrow
next arrow
ghost banner 300x250
Banner Palazzo Barolo 300x250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
Banner Palazzo Reale 300x250
previous arrow
next arrow

Il professor Soffietti dell’ospedale Molinette di Torino nominato unico italiano nel Board mondiale dell’OMS per la diagnosi e le terapie molecolari per la nuova classificazione dei tumori del sistema nervoso 

Il professor Soffietti dell’ospedale Molinette di Torino nominato unico italiano nel Board mondiale dell’OMS per la diagnosi e le terapie molecolari per la nuova classificazione dei tumori del sistema nervoso 

È stata appena pubblicata e presentata in anteprima al Congresso americano di Neuro-Oncologia a Boston la nuova classificazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità relativa ai Tumori del Sistema Nervoso, che rappresenterà il riferimento per la nuova frontiera della diagnosi e delle terapie molecolari.

ghost_ banner 800x480
Banner 800x480 Palazzo Barolo
Wharol banner 800 x480
Template Grande formato
banner-pubblicità-grande
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
Banner 800x480 Palazzo Reale
previous arrow
next arrow
ghost banner 300x250
Banner Palazzo Barolo 300x250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
Banner Palazzo Reale 300x250
previous arrow
next arrow

Unico italiano a far parte dell’Editorial Board della nuova classificazione è un torinese, il professor Riccardo Soffietti, che dirige la Neuro-Oncologia universitaria dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino dal 2006 ad oggi. Questo rappresenta anche il riconoscimento ad una Struttura che da anni è considerata un Centro di eccellenza nazionale ed internazionale per la diagnosi e terapia dei tumori cerebrali. Inoltre alla stesura di uno dei capitoli è stata chiamata la dottoressa Roberta Rudà, che appartiene alla scuola torinese ed ha contribuito alla sua crescita, ed è il Presidente in carica dell’Associazione Italiana di Neuro-Oncologia.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube