Home / In evidenza / Dati personali, l’oro nero del futuro
dinosauri banner 320x250
Banner Ass Comm Miraflores
Banner1_Animazione
torino_300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow
dinosauri banner 320x250
Banner Ass Comm Miraflores
Banner1_Animazione
torino_300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
previous arrow
next arrow

Dati personali, l’oro nero del futuro

Nell’era della digitalizzazione, l’incidenza della cyber security è sempre maggiore nella vita di ognuno, sia a livello personale che aziendale.

Lo hanno spiegato il 20 settembre 2019 i rappresentanti di Zyxel Italia, auditi nella seduta delle Commissioni Smart City e I, presieduta da Aldo Curatella.

dinosauri banner 800x400
Banner Passaparola
torino - 800x480
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
banner Viva Torino 800x480
Banner2_animaz
Slide
previous arrow
next arrow
dinosauri banner 320x250
Banner Ass Comm Miraflores
Banner1_Animazione
torino_300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow

Proprio per questo motivo, l’azienda – ha detto in Commissione il manager Valerio Rosano – sta investendo molto in questo settore e il 60% del fatturato della multinazionale taiwanese – che ha 8mila rivenditori in Italia e una sede a San Mauro Torinese – riguarda soluzioni per difendersi dai cyber criminali.

I dati personali – ha affermato Rosano – sono l’oro nero del futuro, anche perché sono facilmente rivendibili e monetizzabili.

È anche una questione culturale – ha spiegato – perché la maggior parte dei furti di dati deriva dalla scarsa consapevolezza degli utenti.

Le grandi imprese Italiane si sono adeguate, ma quelle piccole e medie non adottano adeguate misure di sicurezza, come anche solo l’aggiornamento degli antivirus: il 52% delle pmi non prevede risorse economiche, né personale ad hoc.

Mancano inoltre tecnici informatici specializzati, nonostante ci siano ottime prospettive occupazionali.

Massimiliano Quirico

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube