Home / eventi appuntamenti / Concentrica play – ultimi appuntamenti di concentrica 2020/2021 – 2/6/17 maggio 2021
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Concentrica play – ultimi appuntamenti di concentrica 2020/2021 – 2/6/17 maggio 2021

Officine Papage
Rebecca – Uno spettacolo al buio
Domenica 2 maggio ore 21

Eneide XI – Radio Edit
Compagnia Matutateatro
Giovedì 6 maggio ore 21

previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Marco Bianchini
1/6000 – Uno su seimila
Lunedì 17 maggio ore 21

Tre gli appuntamenti programmati a maggio in chiusura dell’ottava edizione della rassegna Concentrica // Spettacoli in Orbita. Il calendario on line di Concentrica PLAY aggiunge la radio come ultimo tassello, in chiusura di una stagione che si è sicuramente rivelata una grande sfida.

Da ottobre ad oggi la direzione artistica guidata da Lorena Senestro e Massimo Betti Merlin ha comunque saputo rispondere alla chiusura dei teatri reinventando, trasformando, adattando gli eventi, proponendo di volta in volta nuove formule e nuove modalità di partecipazione con l’obbiettivo di restare vivi nella mente degli spettatori da un lato, di continuare a sostenere il lavoro gli artisti dall’altro. Dal “music-telling” di Federico Sacchi, al fake-theatre di Andrea Cosentino, dallo “showbinar” di Stefano Gorno al documentario teatrale su Ortika, il cartellone di Concentrica PLAY ha ospitato le più svariate forme di linguaggio in un’ottica di grande apertura alla sperimentazione.

Due sono gli appuntamenti dedicati al mezzo di  comunicazione radiofonico, entrambi organizzati in partnership con Teatro Akropolis, Officine Papage e Matutateatro.
Il primo in programma domenica 2 maggio alle 21 sulla piattaforma Zoom è Rebecca – Uno spettacolo al buio di Officine Papage, adattamento e regia di Marco Pasquinucci con Marco Pasquinucci e le voci di Ilaria Pardini, Cecilia Vecchio, Emanuele Niego, Caterina Simonelli.
Rebecca – Uno spettacolo al buio parla di una donna brutta, una donna che ha tutti i pezzi al loro posto però appena più in là, o più corti, o più lunghi o più grandi di quello che ci si aspetta. Una bambina, una donna poi, con una storia e un segreto di famiglia inconfessabile. Lo spettacolo nasce da una riduzione drammaturgica del romanzo La vita accanto di Maria Pia Veladiano (esordio dell’autrice, Premio Calvino 2010, finalista al premio Strega 2011). Protagonista dello spettacolo è la storia, narrata in prima persona, in bilico tra un appassionante giallo e lucida, tagliente poesia.

Il secondo appuntamento programmato giovedì 6 maggio alle 21 sempre su Zoom, è Eneide XI – Radio Edit primo studio di una nuova produzione della compagnia laziale Matutateatro, con Titta Ceccano e le musiche di Francesco Altilio. Si tratta di un’opera multidisciplinare, dove la musica elettronica accompagna gli antichi versi virgiliani con il compito di evocare immagini e suggestioni.

Eneide XI – Radio Edit vuole estrarre le immagini del testo antico con il solo ausilio della parola detta e del suono: seguire i cambi di campo, di piano, il fluire del racconto soltanto grazie all’uso della voce e della musica, che ridisegna gli spazi e ridefinisce i ritmi, ampliando tutta la potenza di un racconto antico, in una contaminazione di metodi creativi, forme, spazi, immagini e testi appartenenti a linguaggi e culture differenti.

In  chiusura della stagione un ultimo evento speciale programmato in occasione della giornata mondiale contro l’omofobiaLunedì 17 maggio alle 21 in diretta streaming dal Teatro della Caduta Marco Bianchini va in scena con il suo 1/6000 – Uno su seimilaLo spettacolo, a partire dal racconto del disagio di un giovane gay in un paese della provincia veneta, apre un discorso sull’identità e sulla libertà individuale, sulla necessità e l’opportunità di adattarsi, e sulla possibilità di trovare altre forme di esistenza oltre a quella dell’adattamento. L’evento è organizzato con il contributo di GECO ODV, Genitori e figli contro l’omotransfobia, associazione LGBT Torinese nata nel maggio 2016.

Tutti gli eventi sono gratuiti con possibilità di lasciare una donazione. Per partecipare occorre inviare una mail con nome e cognome a prenota@rassegnaconcentrica.net. Informazioni più dettagliate su www.rassegnaconcentrica.net

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube