Home / In evidenza / Arrestato a Rivoli “lo spacciatore della gente che conta”: auto di lusso, super attico e vestiti firmati
dinosauri banner 320x250
Banner Ass Comm Miraflores
Banner1_Animazione
torino_300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow
dinosauri banner 320x250
Banner Ass Comm Miraflores
Banner1_Animazione
torino_300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
previous arrow
next arrow

Arrestato a Rivoli “lo spacciatore della gente che conta”: auto di lusso, super attico e vestiti firmati

Trovati a casa sua 18.000 euro e 1.2 kg di marijuana, per un valore di circa 20 mila euro nella vendita al dettaglio
Italiano di 25 anni, giovane, ben vestito, circolava con auto di lusso. Dal suo centralissimo attico a Rivoli, nei pressi di Corso Torino, l’uomo gestiva un giro di affari per pochi clienti, selezionati, che acquistavano droga leggera di altissima qualità.

Gli agenti del Commissariato di Rivoli hanno trovato nella sua abitazione quasi 18.000 euro, 1.2 kg di marijuana, per un valore di circa 20 mila euro nella vendita al dettaglio. Dei soldi sequestrati, circa 15 mila euro sono stati rinvenuti all’interno delle mazzette arrotolate nei calzini.

dinosauri banner 800x400
Banner Passaparola
torino - 800x480
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
banner Viva Torino 800x480
Banner2_animaz
Slide
previous arrow
next arrow
dinosauri banner 320x250
Banner Ass Comm Miraflores
Banner1_Animazione
torino_300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow

La sostanza era invece imbustata sottovuoto, con apposita macchina imbustatrice rinvenuta nell’alloggio, e pronta allo smercio al dettaglio in vista della RIPARTENZA della fase 2 in corso. L’attività investigativa ha evidenziato come la droga fosse destinata alla società bene di Rivoli, in particolar modo giovani, pronti ad acquistare in vista delle prossime serate di divertimento a Torino. Il ragazzo, privo di precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio di sostanza stupefacente.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube