Home / In evidenza / Antonio Distefano – il nuovo libro ed i suoi fan a Torino
dinosauri banner 320x250
Banner Ass Comm Miraflores
Banner1_Animazione
torino_300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow
dinosauri banner 320x250
Banner Ass Comm Miraflores
Banner1_Animazione
torino_300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
previous arrow
next arrow

Antonio Distefano – il nuovo libro ed i suoi fan a Torino

Si intitola “Chi sta male non lo dice” il nuovo libro di Antonio Dikele Distefano che oggi ha incontrato i suoi fan al Mondadori Megastore di Torino.

Uscito da sole poche settimane, il terzo romanzo dell’autore ha scalato le classifiche, confermando di poter dar vita ad un vero e proprio filone di successi.
Le storie dei protagonisti Yannick e Ifem sono tormentate, fatte di mancanze e dipendenze, da abbandoni ed assenze.


Una mamma che muore, la droga come via di fuga, “neri che non si sentono italiani, ma neri che sono italiani”. E in tutto ciò, l’amore.

dinosauri banner 800x400
Banner Passaparola
torino - 800x480
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
banner Viva Torino 800x480
Banner2_animaz
Slide
previous arrow
next arrow
dinosauri banner 320x250
Banner Ass Comm Miraflores
Banner1_Animazione
torino_300x250
Torino Magica Vivatorino 300x250
banner Viva Torino 300x250
previous arrow
next arrow

Antonio, scrittore poco più che ventenne, non si limita ad autografare i suoi libri, ma studia il volto di ogni ragazzo o ragazza che si presenta davanti a lui e scrive qualche parola ad ognuno di loro.
Un instore del tutto speciale, insomma.

Elena, capelli ricci, sorriso grande e libro in mano, ci dice:
Antonio è genuino, vero, lo si vede anche dal modo in cui scrive. Le sue storie sono sentite e, spesso, anche vissute. L’ultimo libro non ha un vero e proprio finale, viene lasciato spazio all’immaginazione del lettore, e questa è la cosa che più mi piace. Incontrarlo è fantastico, è davvero una persona simpatica e disponibile.

 

 

Chiara Picca

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube