Home / eventi appuntamenti / ACTION4LAND – primo concorso nazionale di poesia e fotografia sul rapporto tra uomo e consumo del suolo
previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

ACTION4LAND – primo concorso nazionale di poesia e fotografia sul rapporto tra uomo e consumo del suolo

Dal Piemonte alla Puglia, tante realtà unite in nome dell’ambiente e della cultura

Diceva Bruce Chatwin: “Ferire la terra è ferire te stesso, e se altri feriscono la terra, feriscono te.”
In un momento in cui tutto sembra fermo ci sono realtà culturali diverse, diffuse, giovani e dinamiche che si mettono insieme e pensano nuovi progetti: in fondo, è una piccola rivoluzione.

Non si può definire in altro modo che “scommessa”, quella lanciata da Seven Blog e ii Edizioni con Action4Land, concorso nazionale di poesia e fotografia che elegge come tema della sua prima edizione 

previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Il rapporto tra l’Uomo e lo Spazio geografico: distruzione del paesaggio e consumo del suolo

e che proclamerà i vincitori in occasione della Giornata mondiale della Terra, il prossimo 5 giugno sulla pagina di Seven Blog e, in caso di allentamenti delle restrizioni pandemiche, in presenza, in luoghi e modalità da comunicarsi.

Dal Piemonte alla Puglia, passando per Lombardia, Veneto, Lazio, Campania, fino ad arrivare a Londra, Action4Land è riuscito ad aggregare intorno a sé amministrazioni comunali, biblioteche di poesia, blog letterari, professionisti della fotografia, brand creators, centri culturali, riserve naturali all’insegna della sensibilizzazione sulle tematiche ambientali e dell’importanza della cultura e dell’arte come strumento di denuncia e racconto.

Marco Fracon, direttore di Villa Lascaris spiega così il supporto ad Action4Land: “Sembra banale affermare che la terra sia la nostra casa e che, dunque, sia indispensabile prendersene cura. Sembra altrettanto banale rimarcare l’importanza della cultura e dell’arte come fattore fondamentale nella crescita di una comunità. Sembra, appunto. La realtà è che ci sono temi che, nonostante la loro importanza, nella pratica rimangono in secondo piano, scavalcati di volta in volta da altre priorità. Ma i piccoli gesti alla lunga cambiano il mondo, ed è per questo che Villa Lascaris, casa di spiritualità e cultura dell’Arcidiocesi di Torino, ha aderito alla richiesta degli organizzatori di supportare Action4Land: per dare un segnale di attenzione e presenza rispetto a due temi, la cultura e l’ambiente, che di banale e scontato non hanno nulla.”

Lo scopo di Action4Land è proporre un tema attuale, visibile e tangibile come il consumo del suolo in tutti i suoi significati, e tradurlo in arte. Tra parole e immagini, Action4Land vuole offrire nuovi punti di vista, scorci e parole su come l’uomo stia trasformando il pianeta in cui vive, impoverendolo.

Il concorso Action4Land è diviso in 2 sezioni, poesia e fotografia, a loro volta suddivise in due categorie: over e under 18.

La partecipazione a Action4Land è gratuita e subordinata all’iscrizione (reperibile online sulla pagina www.sevenblog.it/concorso-action4land); le opere dovranno pervenire via mail all’indirizzo concorsi@sevenblog.it entro e non oltre le ore 12.00 del 30 aprile 2021. Il regolamento è consultabile sul sito www.sevenblog.it.

Le opere finaliste e vincitrici verranno diffuse sui canali dei partner e degli enti patrocinanti Action4Land e, inoltre, saranno raccolte e pubblicate a titolo gratuito su una rivista online 

a numero unico e senza scopo di lucro dedicata al tema del consumo del suolo e realizzata dal gruppo artistico iiEdizioni.

Con il patrocinio dei Comuni di Pozzuoli (NA), Spessa (PV), Acquaviva delle Fonti (BA) e Marano Vicentino (VI), della Riserva Naturale Nazzano Tevere – Farfa e di Villa Lascaris, Casa di spiritualità e cultura dell’Arcidiocesi di Torino, Action4Land si propone come apripista di una nuova esperienza in cui le distanze si annullano nella collaborazione, mescolando esperienze e realtà diverse tra loro, unite nella volontà di fare, sostenere e diffondere cultura, bellezza e consapevolezza.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube