Home / coronavirus / 38 enne a bordo di un bus, strappa la mascherina al vigile e lo manda all’ospedale.
Banner Palazzo Barolo 300x250
BRANDUARDIbanner_300x250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
Banner Palazzo Reale 300x250
previous arrow
next arrow
Banner Palazzo Barolo 300x250
BRANDUARDIbanner_300x250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
Banner Palazzo Reale 300x250
previous arrow
next arrow

38 enne a bordo di un bus, strappa la mascherina al vigile e lo manda all’ospedale.

Giovedì 14 maggio nel pomeriggio, durante un servizio congiunto con il personale GTT per il controllo delle fermate dei mezzi di trasporto pubblico sul rispetto ordinanze emanate per l’emergenza Covid-19, un agente dell’VIII Sezione San Salvario – Cavoretto – Borgo Po della Polizia Municipale è stato aggredito da un trentottenne italiano.

L’uomo, che viaggiava a bordo di un autobus con la mascherina legata al collo senza coprire naso e bocca, è stato invitato dagli ispettori GTT al rispetto delle regole sul corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale sui mezzi pubblici per la tutela della salute pubblica. Durante la verbalizzazione delle generalità, il trasgressore ha reagito e ha aggredito l’agente della Polizia Municipale strappandogli con violenza la mascherina di protezione.

Banner 800x480 Palazzo Barolo
BRANDUARDI banner_800x480
Wharol banner 800 x480
Template Grande formato
banner-pubblicità-grande
Torino Sotterranea Vivatorino 800x480
Banner 800x480 Palazzo Reale
previous arrow
next arrow
Banner Palazzo Barolo 300x250
BRANDUARDIbanner_300x250
Wharol banner 300x250
Template Grande formato
Torino Magica Vivatorino 300x250
spazio libero-banner 300 x 250
Banner Palazzo Reale 300x250
previous arrow
next arrow

L’agente è stato successivamente accompagnato al Pronto soccorso dell’ospedale C.T.O. dove gli è stata refertata una prognosi di tre giorni.

L’aggressore è stato denunciato a piede libero per ‘resistenza e lesioni a pubblico ufficiale’.

Clicca e segui VivaTorino su  YouTube