Home / manifestazioni / Torino, tutto quello che c’è da sapere sui Fuochi di San Giovanni: regole, divieti, orari e varchi d’accesso

Torino, tutto quello che c’è da sapere sui Fuochi di San Giovanni: regole, divieti, orari e varchi d’accesso

Questa sera (sabato 24 giugno 2017), in occasione dei fuochi d’artificio di San Giovanni, Santo Patrono di Torino, accesso limitato a Piazza Vittorio.




Dopo i fatti accaduti di recente in Piazza San Carlo, il piano di sicurezza predisposto dal Comune,  in collaborazione con Prefettura e Questura, prevede che la piazza – una delle più grandi d’Europa – ospiti fino ad un massimo di 48 mila persone, ovvero due per ogni metro quadrato, con aree transennate e corridoi liberi per consentire il transito dei mezzi di servizio e di soccorso.

AVVERTENZE
L’ingresso alle persone avverrà a partire dalle ore 18:00, esclusivamente attraverso varchi controllati, come accade negli stadi di calcio. All’interno non sarà possibile portare bottiglie di vetro, lattine o altro materiale ingombrante e potenzialmente pericoloso, come ombrelli e bastoni, bombolette spray e biciclette. Per accelerare i controlli, è consigliato l’utilizzo di borse piccole e trasparenti.

previous arrow
next arrow
Slider
via Cristoforo Colombo 41 (Crocetta -To) Sconti sul firmato fino al 70%
Tutti gli eventi PalaAlpitour
previous arrow
next arrow
Slider

TUTTE LE INFO PER ACCEDERE IN PIAZZA VITTORIO

La piazza, per la preparazione degli allestimenti e altri motivi tecnici, sarà chiusa al pubblico dalle ore 15:00 fino alle ore 18:00. A partire dalle ore 18:00, ci si potrà presentare ad uno dei 7 varchi, allestiti per accedere alla piazza in questione (quello di Via Po/Via delle Rosine; quelli presenti all’incrocio di Via Matteo Pescatore, rispettivamente con le Vie Bava, Vanchiglia e Giulia di Barolo; quelli all’incrocio di Via Maria Vittoria con le vie Bonafous, Plana e della Rocca) e, dopo i vari controlli, si potrà prendere posto in piazza e attendere lo spettacolo. L’accesso mediante i varchi controllati (Via Giolitti, Via dei Mille, Via Mazzini e Via Cavour) è previsto anche per l’area presidiata di Corso Cairoli.
Una porzione della piazza sarà riservata alle persone con disabilità, che vi potranno accedere attraverso il varco di Via Bava/Via Matteo Pescatore.

DIVIETI, STRADE CHIUSE E AREE VIETATE AL PUBBLICO

Vietate al pubblico le banchine dei Murazzi, gli spazi sul Lungo Po Cadorna e Lungo Po Diaz (fino a Via Maria Vittoria), i ponti Umberto I e Vittorio Emanuele I, Piazza Gran Madre e Corso Moncalieri dal numero civico 18 a Piazza Gran Madre.

Per le auto, a partire dalle ore 15:00 vietato il transito nelle aree presidiate e destinate al pubblico (Piazza Vittorio Veneto e vie adiacenti). Dalle ore 18:00, stop alle auto anche in Corso Moncalieri (da Corso Fiume a Piazza Gran Madre), Piazza Gran Madre e Corso Casale (da Piazza Gran Madre a Corso Gabetti), in Corso San Maurizio (tra Via Rossini e Via Napione) e in Corso Vittorio Emanuele II (nel tratto tra Corso Massimo D’Azeglio e il Ponte Umberto I).
Divieti di sosta e parcheggio sotterraneo chiuso
Sosta vietata dalle ore 8:00 del 24 giugno nelle vie di accesso a Piazza Vittorio Veneto, in prossimità della piazza (il divieto sarà segnalato con apposita cartellonistica stradale) e dalle ore 6:00 di stamattina accesso vietato al parcheggio sotterraneo (sarà consentita l’uscita dei veicoli fino alle ore 14:00).




PRESENTI LA PROTEZIONE CIVILE E IL PRONTO SOCCORSO
Un punto di Pronto soccorso medico sarà allestito in Piazza Vittorio Veneto (sull’esedra che dà l’accesso a Via Principe Amedeo) e ambulanze con personale sanitario saranno posizionate nei pressi dei varchi di accesso alla piazza, all’area presidiata di Corso Cairoli, sul Ponte Vittorio Emanuele I e oltre il Po, in Piazza Gran Madre e ai piedi del Monte dei Cappuccini.
Operatori della Protezione civile e volontari dell’Associazione Nazionale Alpini e dell’Associazione Nazionale Carabinieri svolgeranno attività di supporto nell’ambito dei servizi assicurati in Piazza Vittorio Veneto e nelle vie adiacenti.

FUOCHI D’ARTIFICIO
Lo spettacolo pirotecnico, informano dalla direzione della Città, avrà un contenuto impatto sonoro, e il suo inizio è previsto per le ore 22:30.

Servizio a cura di Antonello Preteroti