Home / Cronaca / Torino: tenta di investire poliziotto con la bici rubata

Torino: tenta di investire poliziotto con la bici rubata

policeTorino: tenta di investire poliziotto con la bici rubata

Arrestato cittadino rom con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio

Si erano introdotti in coppia, scavalcando una cancellata, all’interno del cortile di uno stabile di via Confalonieri, mentre gli altri due complici erano rimasti sul marciapiede esterno, in attesa. Poco dopo, i due venivano visti issare delle biciclette, custodite all’interno del cortile, e passarle al di là della cancellata ai complici. Alcuni residenti segnalavano il fatto al 113: il tempestivo intervento dei poliziotti della Squadra Volanti disturbava il lavoro del quartetto, composto da 4 giovani di etnia rom, che si allontanavano disperdendosi per le mie limitrofe. Uno di essi, però, veniva intercettato da una Volante proprio mentre entrava, a bordo di una delle bici rubate, nel vicino Parco di Vittorio; un agente scendeva dall’autovettura di servizio e si addentrava appiedato nel parco inseguendo il fuggitivo che, inizialmente, correva in una direzione; poi, vistosi con le spalle al muro, invertiva la direzione di marcia e tentava di investire a gran velocità l’operatore di Polizia. Nonostante lo travolgesse rovinosamente a terra, l’agente, dolorante, riusciva a bloccarlo, aiutato in questo dal rapido soccorso di altri due colleghi. Il fuggitivo è un cittadino rom di 22 anni, con a carico numerosi precedenti di Polizia, domiciliato presso il Campo Nomadi di via Germagnano 10; è stato tratto in arresto per furto in  abitazione aggravato in concorso, resistenza e violenza a P.U.