Home / Notizie / Torino, sport: Juventus rinnova il contratto a Dybala fino al 2022. Ecco cifre e dettagli

Torino, sport: Juventus rinnova il contratto a Dybala fino al 2022. Ecco cifre e dettagli

Se ne parlava già da tempo, ma solo ieri, giovedì 13 aprile 2017, è arrivata la conferma ufficiale: Paulo Dybala, ribattezzato La Joya, giocherà ancora con la Juventus fino a giugno del 2022 (salvo proroghe o cambiamenti di programma improvvisi).

LE CIFRE




Si parte dai 5 milioni più bonus a scalare, che porteranno l’argentino a guadagnarne 7, il massimo dei tetti salariali bianconeri e quanto già percepisce oggi Gonzalo Higuain; mentre, al Palermo, come accordi presi in fase di acquisizione iniziale da parte della Juventus, verrà erogato un bonus di 8 milioni di euro.

Non ci saranno clausole di rescissione: l’entourage del calciatore era anche disponibile a inserirla, ma la Juventus non le utilizza. Il direttore generale e amministratore delegato della Juventus, Giuseppe Marotta, per esperienza, non crede infatti che sia una clausola a poter trattenere un calciatore e poi – spiega che – in questo mercato spesso drogato e alla luce della rapida consacrazione di molti giovani campioni (Dybala, dopo Paul Pogba) non si può eslcudere il rischio di inserire clausole in apparenza altissime, in realtà superate dagli eventi, fino a diventare accessibilissime.


LE PAROLE DI DYBALA

Penso che il momento più bello che ho vissuto con la Juventus è stato la prima firma sul contratto quando sapevo che sarei diventato parte di questa società, perché arrivare in una squadra come la Juventus per quello che rappresenta nel mondo sono emozioni che non dimenticherò mai più. Tutto il resto arriva di conseguenza”. Insieme ancora a lungo, con questa maglia #FinoAllaFine #juventus.

Servizio a cura di Antonello Preteroti

Commenta su Facebook