Home / Cronaca / Torino: sorpreso a frugare fra le auto in sosta, arrestato marocchino dalla Polizia

Torino: sorpreso a frugare fra le auto in sosta, arrestato marocchino dalla Polizia

11304\05\16 Torino: sorpreso a frugare fra le auto in sosta, arrestato dalla Polizia

E’ accaduto la scorsa notte. Un giovane cittadino marocchino è stato sorpreso dagli agenti del Commissariato “Barriera Nizza” mentre frugava all’interno dell’abitacolo di un’auto in sosta. Grazie alle tempestive telefonate giunte al 113, la Centrale Operativa ha potuto diramare una nota di ricerca. Il soggetto è stato visto, da alcuni passanti, distruggere finestrini di automobili, regolarmente parcheggiate, con l’utilizzo di sassi. L’intervento fulmineo dei poliziotti ha interrotto sul fatto l’azione continuata del ragazzo, che aveva perpetrato furti tra le auto in via Ventimiglia e via  Garessio. Cinque le autovetture ritrovate con i finestrini infranti. Il cittadino marocchino, pregiudicato e senza fissa dimora, è stato trovato in possesso di diversi oggetti: due portafogli, un paio di occhiali da sole, un paio di auricolari, cavetti USB, due torce a batteria, oltre a della sostanza stupefacente ritrovata negli slip. Il ragazzo è stato arrestato per il reato di furto aggravato continuato su autovettura. Gli agenti, inoltre, hanno denunciato il soggetto, di fatto maggiorenne, per falsa dichiarazione delle proprie generalità. A carico del malfattore, sotto un altro nome, è emerso un obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria per il medesimo reato.