Home / In evidenza / Torino San Donato: l’odore della droga si sentiva dalla strada, in casa quasi mezzo kg di marijuana
EVENTI CARNEVALE
previous arrow
next arrow
EVENTI CARNEVALE
previous arrow
next arrow
Slider

Torino San Donato: l’odore della droga si sentiva dalla strada, in casa quasi mezzo kg di marijuana

Arrestato dagli agenti del commissariato San Secondo A seguito di un’attività di Polizia Giudiziaria condotta negli ultimi giorni, ieri mattina personale del Commissariato San Secondo ha individuato nel quartiere San Donato un alloggio all’interno del quale veniva detenuta una cospicua quantità di marijuana da parte di un giovane cittadino italiano.

Il venticinquenne, incensurato, si trovava a casa in compagnia della propria fidanzata, sorpresa a consumare essa stessa della sostanza all’atto della perquisizione dei poliziotti.

SFILATE DI CARNEVALE 2020
previous arrow
next arrow
Slider
EVENTI CARNEVALE
previous arrow
next arrow
Slider

L’odore acre dello stupefacente era facilmente percepibile già in strada, in corrispondenza del balcone dell’appartamento. All’interno dell’armadio di una delle camere da letto, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una busta di plastica contenente oltre 400 grammi di marijuana, nonché un portagioie che custodiva la somma di 210 euro, in banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento dell’illecita attività. Il venticinquenne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.