Home / Cronaca / Torino: Inseguimento nella zona sud della città, fermato un uomo di 45 anni

Torino: Inseguimento nella zona sud della città, fermato un uomo di 45 anni

Arrestato dagli agenti del Commissariato Barriera Nizza

Erano in transito in via Corradino, quando gli agenti del Commissariato Barriera Nizza, poco dopo le 20.30, hanno visto una Fiat Uno cambiare repentinamente direzione alla vista della volante.

Di qui è nato un lungo inseguimento, l’auto ha prima imboccato corso F.lli Rosselli e poi in successione via Martiri di Cefalonia, via Senatore Canonica, via Puccini per poi rientrare nel territorio di Torino: da via Ventimiglia l’auto ha proseguito in direzione di corso Traiano. L’uomo al volante, sempre a velocità sostenuta, ha imboccato corso Caio Plinio è entrato in un’area di servizio per poi superare un marciapiede per garantirsi la fuga. L’auto ha preso contromano una rotonda, ha impegnato via Maroncelli svoltando, infine, in via Villa, dopo aver attraversato via Vigliani a folle velocità.

In via Villa, trovatosi chiuso, l’uomo ha prima tamponato la volante e poi si è dato alla fuga a piedi. Nonostante un salto di tre metri per sfuggire agli operatori, il fuggitivo un italiano di 45 anni con precedenti di polizia, è stato poi fermato in via Sestriere a Moncalieri. Il quarantacinquenne è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso. Dagli accertamenti esperiti è emerso che sull’auto, risultata rubata pochi giorni prima, erano state montate delle targhe rubate ad un’altra Fiat Uno. Auto e targhe sono state consegnate agli aventi diritto.

Il reo è stato arrestato per resistenza a P.U. e denunciato per false attestazioni sull’identità personale, ricettazione, possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, danneggiamento aggravato e riciclaggio.