Home / Cronaca / Torino, cronaca: Dybala, all’ospedale Regina Margherita, per trascorrere la Pasqua con i bambini ricoverati

Torino, cronaca: Dybala, all’ospedale Regina Margherita, per trascorrere la Pasqua con i bambini ricoverati




L’attaccante argentino della Juventus, Paulo Dybala, ha deciso di trascorrere il giorno di Pasqua, domenica 16 aprile 2017, in un modo speciale e diverso dai soliti canoni; andando all’ospedale Regina Margherita di Torino, per tenere compagnia ai bambini ricoverati di tumore, nel reparto oncologico infantile.

Lo stesso calciatore, ribattezzato La Joya, è rimasto entusiasta di quest’esperienza avuta e, a tal proposito, ha dichiarato:

Dybala, all’ospedale Regina Margherita di Torino, con i bambini ricoverati.

“Una Pasqua speciale con persone speciali. Oggi ho visitato i bambini dei reparti di degenza oncoematologia, il centro trapianti e l’Isola Margherita dell’Ospedale Pediatrico Regina Margherita di Torino. Una sorpresa per loro, un dono per me. Aprire le uova di cioccolato assieme è stato bellissimo: abbiamo trovato sorrisi!”

Dybala, oltre ad aprire le uova di Pasqua con i bambini, regalando sorrisi e gioia, è stato anche molto disponibile a farsi selfie, firmare autografi e a fare foto non solo con i piccoli pazienti, ma anche con i loro parenti, gli infermieri e i medici presenti.




Per quanto riguarda, invece, l’infortunio del calciatore alla caviglia, sembra che dovrebbe rimettersi in forma per tempo per giocare il ritorno dei quarti di finale di Champions contro il Barcellona, previsti per mercoledì 19 aprile 2017. Questo, è confermato dal fatto che oggi, il giorno di Pasquetta, è riuscito ad allenarsi regolarmente a Vinovo con il resto della squadra; anche se, la vera conferma ufficiale, si avrà soltanto domani, martedì 18 aprile 2017, una volta terminato l’allenamento al “Camp Nou” di Barcellona, quando si potranno verificare effettivamente le condizioni attuali dell’attaccante bianconero.

Servizio a cura di Antonello Preteroti