Home / Cronaca / Torino sicurezza: arriva il 112, il numero unico per tutte le emergneze

Torino sicurezza: arriva il 112, il numero unico per tutte le emergneze

A partire da oggi, martedì 21 marzo 2017, attivo anche nella provincia di Torino il numero unico per tutti i tipi di emergenze: è il 112. Già attivo in gran parte dei Paesi europei e avviato in Piemonte, in via sperimentale, a partire da febbraio nella provincia di Cuneo: si completa così la copertura del segnale in tutto il Piemonte.

112 – Numero unico per tutte le emergenze

Il servizio è totalmente gratuito e permette la localizzazione immediata degli utenti che chiamano il numero sopra citato. Per tutti i cittadini, al momento, non vi sarà alcun cambiamento, in modo tale da fargli prendere pian piano visione della notizia e per farli abituare, con un determinato lasso di tempo, a tale novità. Pertanto, i numeri tradizionali, il 112 per i Carabinieri, il 113 per la Polizia di Stato, il 115 per i Vigili del Fuoco e il 118 per le emergenze sanitarie resteranno in funzione; tutte le telefonate verranno però automaticamente indirizzate al centralino unificato di risposta, ospitato presso la sede del 118 a Grugliasco. Gli operatori, appositamente formati, in base alle esigenze attiveranno immediatamente i mezzi di soccorso più idonei.

il numero unico porterà con sé diverse novità, tra cui la possibilità di utilizzare il servizio tramite un’app apposita, messaggi e, presto, sarà disponibile anche sui social network. Particolare attenzione sarà dedicata alle necessità dei cittadini con disabilità e agli stranieri: al fine di agevolare questi ultimi, infatti, si è deciso di fare in modo che il servizio offerto fosse multilingue ed esso potrà contare quindi sull’interpretazione di ben dodici lingue differenti.

L’assessore alla Sanità della Regione Antonio Saitta ha commentato la notizia come segue:

“L’interconnessione a quattro tra utente, centralino 112, forze dell’ordine e interprete offre un importante segnale di inclusione sociale, la dimostrazione che la nostra è una società aperta, europea. Proseguiamo nel percorso, che avevamo annunciato, con l’estensione del numero unico in tutto il Piemonte. Ringrazio la Prefettura di Torino e tutte le forze dell’ordine per la grande collaborazione.”

Il Piemonte si piazza così come la terza regione d’Italia ad adottare il 112 come numero unico per le emergenze, dopo Lombardia e Lazio.

Servizio a cura di Antonello Preteroti