Home / FATTI DEL GIORNO / Auguri a “Gigi Buffon” il capitano della nazionale spegne 39 candeline

Auguri a “Gigi Buffon” il capitano della nazionale spegne 39 candeline

Gianluigi Buffon, portiere e capitano della Juventus e della Nazionale Italiana, compie oggi (sabato 28 gennaio 2017) 39 anni.

I suoi compagni di squadra hanno voluto celebrare questo giorno importante per il Gigi nazionale, dedicandogli un messaggio sul suo sito web:

Gianluigi Buffon, portiere e capitano della Juventus e della Nazionale, compie oggi (sabato 28 gennaio 2017) 39 anni

“Standing ovation. Non ci viene un’altra immagine possibile, pensando a come celebrare il compleanno del Capitano, che cade proprio oggi. Compie 39 anni, Gianluigi Buffon, ma per lui è davvero come se il tempo, al fischio d’inizio di ogni partita, si fermasse. Quando inizia il match lui diventa un eternamente giovane fuoriclasse, capace di essere da un lato punto di riferimento per tutti i suoi compagni, capitano sul campo e negli spogliatoi, e dall’altro di regalare al pubblico e ai tifosi pillole di talento purissimo. Pillole di leggenda. Non staremo, questa volta, ad elencare trofei, vittorie, trionfi e coppe che il Capitano ha alzato con noi, perché un “semplice” palmarès è qualcosa di quasi restrittivo per rendere la grandezza di Gigi. Una grandezza che i tifosi bianconeri conoscono benissimo, ed è proprio per questo che tutti insieme ci alziamo in piedi per una lunghissima standing ovation. Buon compleanno, Capitan Gianluigi Buffon” .

Gianluigi Buffon, portiere e capitano della Juventus e della Nazionale, compie oggi (sabato 28 gennaio 2017) 39 anniCi teniamo a ricordare come Buffon abbia ricevuto diversi riconoscimenti nel corso di tutta la sua carriera: l’ultimo di questi è il record di imbattibilità nella Serie A a girone unico, ottenuto a marzo dell’anno scorso, per non aver subito neanche un goal per 974 minuti continui. L’unico rammarico di questo grande campione rimane la “Champions League” l’unico grande trofeo che manca in bacheca

Servizio a cura di Antonello Preteroti