Home / In evidenza / SPAZI COMMEMORATIVI GRANDE TORINO: PATTO DI COLLABORAZIONE TRA LA CITTA’ DI TORINO E IL CIRCOLO SOCI TORINO FC 1906

SPAZI COMMEMORATIVI GRANDE TORINO: PATTO DI COLLABORAZIONE TRA LA CITTA’ DI TORINO E IL CIRCOLO SOCI TORINO FC 1906

E’ stato firmato questa mattina il Patto di collaborazione tra la Città di Torino e il Circolo Soci Torino FC 1906 per la pulizia, la manutenzione e la cura delle lapidi commemorative dedicate al Grande Torino presenti all’interno il Cimitero Monumentale e della lapide celebrativa presso la Basilica di Superga.

Monumento al grande Torino cimitero monumentale

Spesso i tifosi infatti lamentavano il non perfetto stato manutentivo delle lapidi, ed erano desiderosi di dare una mano e prendersi cura e dare maggiore significato alle sepolture del Grande Torino. In risposta a queste istanze AFC, su indicazione della città, già nel 2017 aveva eseguito alcuni lavori straordinari di miglioria dell’area. Mancando però la figura di una “famiglia” di riferimento, che normalmente ha titolo per la presa in cura della sepoltura, le normali attività di manutenzione non potevano essere più di quelle che si prodigano per il resto delle aree comuni.  Si è cercato di individuare un soggetto che se ne prendesse cure in forma continuativa facendo quindi da “garante” di un percorso con i tifosi e appassionati.

previous arrow
next arrow
Slider
via Cristoforo Colombo 41 (Crocetta -To) Sconti sul firmato fino al 70%
Tutti gli eventi PalaAlpitour
previous arrow
next arrow
Slider

Ferma restando la destinazione a uso pubblico dell’area oggetto del patto e il pieno possesso dei beni da parte della Città, l’obiettivo del presente accordo è mantenere puliti e dignitosi gli spazi commemorativi, i monumenti e le lapidi dedicati alla memoria del Grande Torino.

Le azioni e i principali interventi previsti dal Patto riguardano la pulizia delle lapidi commemorative presenti sotto l’arcata 146 ampliazione 5 Area Storica e le sepolture nel sotterraneo e loro manutenzione in uno stato decoroso, attraverso attività di spolvero ed eventuale ritinteggiatura; il ripristino dello stemma caduto.

E’ inoltre prevista la manutenzione del monumento al Grande Torino, realizzato dall’architetto Luciano Cappellari, situato nell’ampliazione 8 campi 6/7 edicole e il ripristino del prato sintetico.

Per quanto riguarda la lapide in ricordo delle vittime della tragedia del 4 maggio 1949, posta presso la Basilica di Superga, verrà ripulita e garantito il decoro.  

Sono molto felice di questo percorso – ha sottolineato l’Assessore ai Servizi Cimiteriali Marco Giusta – perchè accomuna amore per la città e per la sua storia con strumenti innovativi di dialogo fra pubblica amministrazione e società civile. Il Patto firmato oggi, ancora più significativo perché nel settantesimo anniversario della tragedia di Superga, mettere in risalto l’affezione e la cura che la società torinese ha per la storia della sua città e della sua squadra, un patrimonio che tutte e tutti ci impegniamo a preservare e valorizzare. Ringrazio gli uffici di AFC e della città per aver costruito questo percorso e la disponibilità del circolo per fare da collettore dell’istanza civica dei tifosi”.

“Ringrazio la Città per la sua disponibilità e cortesia nel concedere al Circolo Soci Torino FC 1906 la possibilità di effettuare le pulizie e la manutenzione delle lapidi del Grande Torino – ha evidenziato il Presidente del Leonardo Mario D’Alessandro – che per noi rappresentano un valore inestimabile”.