Home / Cronaca / Rubano un registratore di cassa ma vengono traditi dall gif card dimenticata in auto arrestati due bosniaci

Rubano un registratore di cassa ma vengono traditi dall gif card dimenticata in auto arrestati due bosniaci

furtoTorino: traditi dall gif card dimenticata in auto

Hanno spaccato la vetrina di una libreria con un tombino e sono fuggiti con il registratore di cassa ma sono stati visti fuggire a bordo di una Ford Focus grigia.

È successo questa notte in via Treviso, dove due cittadini, di probabile etnia rom, hanno prima preso a calci la vetrina della libreria “ Giunti al punto” e poi hanno utilizzato un tombino per sfondarla, rubando il registratore di cassa. I poliziotti della Squadra Volanti hanno intercettato l’auto in via Stampini. I quattro occupanti della vettura, ormai braccati, hanno abbandonato il mezzo e sono fuggiti a piedi ma due di loro si sono nascosti dentro un bar, dove sono stati arrestati per furto dagli agenti.

Si tratta di due cittadini bosniaci di 19 e 17 anni, con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e domiciliati presso il campo nomadi di strada dell’Aeroporto.

Il minore, addosso, aveva le monete sottratte dal registratore di cassa e le chiavi dell’autovettura. Sui sedili della macchina erano sparse altre monete ed una gift card “Buon compleanno” emessa proprio dalla libreria poco prima derubata.

A quel punto, ai due giovani non è rimasto altro che collaborare, pertanto hanno indicato il luogo dove avevano gettato il registratore di cassa che è stato recuperato dagli operatori di polizia in via Delle Verbene.