Home / FATTI DEL GIORNO / POLIZIA MUNICIPALE. CONTRASTO AL SERVIZIO DI TRASPORTO DI PERSONE ABUSIVO

POLIZIA MUNICIPALE. CONTRASTO AL SERVIZIO DI TRASPORTO DI PERSONE ABUSIVO

L’Amministrazione comunale è impegnata a far rispettare tutte le regole vigenti in materia di auto pubbliche, contravvenendo qualsiasi abuso, assicurando attenzione e sicurezza. Siamo convinti che sia necessario rispettare in ogni azione il principio di legalità. Ringrazio per questa ragione i nostri vigili che quotidianamente effettuano controlli nell’ambito del trasporto professionale di persone, a tutela di chi esercita questo servizio e dei loro clienti”.

A sottolinearlo è Alberto Sacco, assessore comunale alle Attività produttive, commentando il risultato dell’attività di verifica sul possesso dei titoli e delle norme indicate dalla legislazione vigente, da parte del Comando della Polizia Municipale di via Bologna.

Negli ultimi venti giorni le pattuglie del Nucleo Sequestri e rimozioni della Polizia Municipale hanno infatti sorpreso quattordici conducenti che, abusivamente, stavano trasportando clienti. Per tutti è scattata la sanzione amministrativa e il fermo di 30 giorni del mezzo. Il Giudice di Pace ha inoltre respinto i ricorsi promossi da alcuni di questi conducenti. Uno degli autisti fermati ha precedenti penali di rilievo mentre un altro circolava con un veicolo sottoposto a fermo e, di fatto, senza assicurazione.

Si tratta di controlli impegnativi – conferma il comandante della Polizia municipale Alberto Gregnaniniche, tuttavia, sono espletati con il necessario rigore e la consueta professionalità che contraddistingue il nostro lavoro, a tutela di quanti sono rispettosi di leggi e regolamenti e a salvaguardia della incolumità di tutti”.

I controlli proseguono in turni diurni, serali e notturni, considerata l’importanza di garantire sicurezza a cittadini e a turisti.