Home / Cronaca / Operazione “Braccio di Ferro” della Squadra Mobile. 13 arresti sequestrate armi e droga.

Operazione “Braccio di Ferro” della Squadra Mobile. 13 arresti sequestrate armi e droga.

Torino: Operazione “Braccio di Ferro” della Squadra Mobile

operazione Si è conclusa l’Operazione condotta dalla Squadra Mobile di Torino con 13 arresti complessivi e diverso materiale sequestrato

Si è conclusa nei giorni scorsi l’operazione “BRACCIO DI FERRO”, condotta dalla Squadra Mobile di Torino, Sezione Antidroga, con l’arresto di KOLAJ  Vladimir e di sua moglie, MANOLE  Gina, il primo albanese e la seconda rumena, gestori di un bar in zona Barriera Milano, che era però soprattutto una base logistica per grosse quantità di stupefacenti. L’attività è iniziata mesi fa, e in tutto ha portato all’arresto di 13 persone, tutti albanesi e italiani. L’accusa è grave: traffico transnazionale di stupefacenti e detenzione di armi e munizionamento da guerra.

Dalla perquisizione dei locali del bar LADI, via Brandizzo 17, e della cantina ad esso annessa, effettuata anche con l’ausilio di unità cinofile, oltre al munizionamento da guerra  e al materiale per la produzione di documenti falsi, sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 10 kg di marijuana divisa in panetti, oltre 2 etti e mezzo di cocaina, bilancini di precisione e un fucile giocattolo del tutto simile al modello Ar70, con doppio caricatore e colpi a salve inseriti a vista.

Nel corso dell’operazione, è stato sequestrato anche un aereo ultraleggero modello DYNAMIC, utilizzato per il trasporto della droga all’estero.

Nell’ambito dell’attività investigativa complessiva sono stati conseguiti i seguenti risultati:

arresto di 13 persone per reati concernenti lo spaccio ed il trasporto transnazionale di sostanza stupefacente:

AMMENDOLA Carmine, nato a San Giorgio a Cremano (NA)  nel 1979

BORAKAJ Gezim, nato  nel 1.1971 in Albania

CAMPISI Rosario, nato nel 1955 Pachino (SR)

DI GENNARO Danilo, nato a Torino nel 1968

D’AMBROSIO Pasquale nato a Stio (SA) nel 1957

HALILAJ Skerdjan, nato a Tirana,  nel 1984

KOLAJ Kision, nato in Albania nel 1986, fratello di KOLAJ Vladimir

KOLAJ Vladimir,  nato in Albania, nel 1986

LLANAJ Maksim, nato in Albania nel 1978

MANOLE Gina, nata nel 1983 in Romania (moglie del KOLAJ Vladimir)

MARANO Luca, nato a Vico Equense (NA) nel 1980

SEFERI Erion, nato in Albania  nel 1989

XHAJA Dritan, nato a Durazzo  Albania nel 1979

Sequestro di:

2,5 Kg circa di cocaina

11,5 Kg circa di marijuana

Un aereo ultraleggero modello “DYNAMIC utilizzato per il trasporto transnazionale di stupefacente

Una pistola a tamburo cal. 32

Nr. un fucile giocattolo del tutto simile al modello “Ar70” con doppio caricatore

Munizionamento per armi da guerra e comuni da sparo

Carte di identità in bianco

Sequestro preventivo del BAR LADI sito in Torino, Via Brandizzo 17 gestito dal KOLAY Vladimir e dalla moglie MANOLE Gina