Home / In evidenza / Madama Reale sarà una Serie TV

Madama Reale sarà una Serie TV

È andato a “Madama Reale” delle autrici Laura Piani e Tara Mulholland il riconoscimento di 50.000 Euro per sviluppare il concept della serie che vedrà come protagonista la vita della Madama Reale Maria Giovanna di Nemours. La Società di Produzione francese Les Films D’Ici e la produzione piemontese Lume hanno acquistato i diritti per lo sviluppo della Serie.

Il Contest lanciato nell’autunno 2017 da Film Commission Torino Piemonte, FIP Film Investimenti Piemonte e Regione Piemonte, si è rivolto a sceneggiatori di tutta Europa al fine di selezionare il miglior script per una Serie TV di alto profilo. Questa la sinossi della serie: Maria Giovanna de Nemours, un’orfana senza futuro nata a Parigi, diventa Madama Reale, la Reggente di Savoia, nel 1675 il suo regnare nel piccolo ducato italiano ribalta lo status quo europeo. Per un decennio vive secondo le proprie regole, sfidando Luigi XIV nel tentativo di rafforzare il ruolo internazionale della Savoia, ostentando con disinvoltura i suoi giovani corteggiatori, vendicandosi allegramente delle amanti del defunto marito e facendo tutto ciò che è in suo potere per trasformare la sua nuova patria, Torino, in “una nuova Atene” della conoscenza e della cultura.

venerdì 14 giugno dalle ore 21:30 alle 23:00 piazza Castello (To)
venerdi 14 giungo 20:30 Museo Egizio di Torino
sabato 15 giungo dalle ore 21:30 alle 23:00 piazza Castello (To)
previous arrow
next arrow
Slider
venerdì 14 giugno dalle ore 21:30 alle 23:00 piazza Castello
Ristorante il Giardino tutti i martedi aperitivo con "merenda Sinoira"
sabato 15 giugno dalle ore 21:30 alle 23:00 piazza Castello (To)
via Cristoforo Colombo 41 (Crocetta -To) Sconti sul firmato fino al 70%
Tutti gli eventi PalaAlpitour
venerdì 14 giungo 20:30 Museo Egizio di Torino
previous arrow
next arrow
Slider

Ma questa donna, che ha scelto di vivere alla stregua di un uomo, fu capace di tutto tranne di amare il suo solo ed unico erede. È la storia di una madre e di un figlio che combattono ferocemente per il potere. La vita di Maria Giovanna di Nemours viene raccontata nella cornice di una serie di lettere tra una madre e una nipote, che sviluppano apertamente il difficile rapporto tra genere, potere e sentimenti privati; un tema centrale per comprendere l’originalità delle figure storiche delle Madame Reali e che al tempo stesso risuona con sempre maggiore importanza nel mondo contemporaneo. A corollario la dichiarazione delle autrici: “Raccontando la complessa storia della “Madama Reale”, vogliamo far luce su una serie di questioni prepotentemente attuali.

Maria Giovanna Battista credeva che, per governare, fosse necessario comportarsi come un uomo. Al giorno d’oggi, considerati i continui cambiamenti che interessano i diritti delle donne, è questo un argomento particolarmente affascinante, che merita di essere esplorato. La relazione tra donne e potere – continuano – ci è sembrata subito molto affascinante. Ma questa storia testimonia anche un impulso europeista che parla direttamente ai giorni nostri, caratterizzati da un clima di profonda instabilità”. Ovviamente non è ancora possibile stabilire i tempi di produzione e la data di uscita della Serie, che aspettiamo con impazienza, nel frattempo vi invitiamo a visitare la mostra “Madame Reali” a Torino – Palazzo Madama – fino al 6 maggio.

Di Monica Catalano