Home / In evidenza / Anche Torino aderisce alla “Settimana dei Musei”

Anche Torino aderisce alla “Settimana dei Musei”

Il 5 marzo 2019 è iniziata la “Settimana dei Musei”, organizzata dal Mibac (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) per l’iniziativa #iovadoalmuseo ideata dal ministro Alberto Bonisoli. Si tratta di sei giorni di aperture gratis, dal martedì alla domenica, in tutti gli istituti museali statali.

Anche Torino parteciperà quest’anno e ciò significa che oltre alle prime domeniche di ogni mese (da ottobre a marzo), l’ingresso ai musei piemontesi sarà gratuito nella settimana dal 5 al 10 marzo 2019.

previous arrow
next arrow
Slider
previous arrow
next arrow
Slider

Ecco cosa si può visitare.

Torino Città:

– Musei Reali, orario 8:30/ 18:00

Composti da: Armeria Reale; Galleria Sabauda; Museo Archeologico di Antichità (la domenica è visitabile solo la Manica Nuova con l’esposizione Archeologia a Torino); Palazzo Reale; Cappella della Sacra Sindone e Giardini Reali (dove l’ingresso è sempre gratuito), tutti con orario 9.00/19.00.

– Villa della Regina, orario 10/18

– Palazzo Carignano a Torino, orario 10.00/18.00. (l’ingresso al Museo del Risorgimento di Palazzo Carignano non è compreso).

Torino Provincia:

– Castello di Aglié (TO) orario 8.30/19.30 (ultimo ingresso 18.00)

– Castello e parco di Racconigi (CN), orario 9.00/19.00 (ultimo ingresso 18.00)

– Abbazia di Vezzolano (TO), orario 10.00/17.00

– Abbazia di Fruttuaria a San Benigno Canavese (TO), ore 15:00/17:00

di Giulia Lopopolo