Home / In evidenza / LA GIUNTA APPROVA LEZIONI SPORTIVE INTEGRATIVE RIVOLTE AGLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL’OBBLIGO

LA GIUNTA APPROVA LEZIONI SPORTIVE INTEGRATIVE RIVOLTE AGLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL’OBBLIGO

La Giunta Comunale, su proposta dell’assessore Roberto Finardi, ha approvato questa mattina, per l’anno scolastico in corso, la programmazione di lezioni integrative sportivo-didattiche destinate agli alunni delle scuole primarie e dell’intero ciclo delle secondarie di primo grado.

Dagli insegnanti delle scuole è stata sottolineata la necessità di ampliare le possibilità di praticare attività sportive per gli alunni rimasti esclusi dalla progettualità offerta nell’ultimo anno scolastico e quindi sia dall’educazione al movimento, sia da attività ludico motorie.

L’Amministrazione comunale ha quindi accolto le istanze delle istituzioni scolastiche e propone cicli di lezioni integrative, attraverso l’offerta di un percorso sportivo specifico da svolgersi in orario curriculare a cura di istruttori abilitati.

Due le diverse progettualità didattico-sportive, nella programmazione nella attività motoria, per livelli età e conseguente grado di sviluppo fisico. Per le classi prime e seconde delle scuole elementari saranno organizzati percorsi di attività ludico-motoria, per le quinte che hanno aderito al progetto “Gioca per Sport- Avviamento allo Sport” invece saranno organizzati percorsi di avvicinamento alla disciplina dell’atletica leggera, con prove e gare finali sulle discipline della corsa, del lancio e del salto.

In particolare per gli alunni delle quinte saranno organizzati percorsi di avvicinamento all’atletica leggera, quale attività trasversale a tutti gli sport, che può essere espressa spontaneamente attraverso moduli di apprendimento basati sul correre, saltare e lanciare, senza l’interferenza di elementi tecnici legati a strumenti sportivi o a strategie di squadra.

Come negli passati verrà organizzata la festa finale dei progetti “Gioca per Sport” e “A Scuola per Sport” all’interno dello stadio “Primo Nebiolo” e nei viali di Parco Ruffini. Sarà un momento di verifica delle attività svolte e di sperimentazione di altri sport, con percorsi di prova oltre che occasione di svolgimento di gare con premiazioni.