Home / In evidenza / GruVillage 105 Music Festival 14 giugno – 27 luglio 2019 Arena esterna di Le Gru – via Crea 10, Grugliasco (TO)

GruVillage 105 Music Festival 14 giugno – 27 luglio 2019 Arena esterna di Le Gru – via Crea 10, Grugliasco (TO)


ACO BOCINA for Cambodia
martedì 23 luglio 2019
15€ + diritti di prevendita
GruVillage 4 Good

ANASTASIO
giovedì 25 luglio 2019
15€ + diritti di prevendita
closing act: Double S

ACHILLE LAURO
sabato 27 luglio 2019
10€ + diritti di prevendita
opening act: Victor Kwality

Si avvicina alle battute finali la quattordicesima edizione del GruVillage 105 Music Festival. La manifestazione piemontese è pronta a ospitare, martedì 23 luglio, le splendide note del mandolino e della chitarra acustica suonati da ACO BOCINA, protagonista di una serata a sostegno dei bambini di Phnom Penh e del progetto Il Ristorante dei Bambini di Strada, promosso dallaOnlus Walzing Around Cambodia. Giovedì 25 luglio, le tante storie contenute nelle canzoni di ANASTASIO, e sabato 27 luglio, la forte ed eclettica personalità diACHILLE LAURO.

previous arrow
next arrow
Slider
via Cristoforo Colombo 41 (Crocetta -To) Sconti sul firmato fino al 70%
Tutti gli eventi PalaAlpitour
previous arrow
next arrow
Slider

Da sempre attento al sociale e sostenitore di numerose cause benefiche, il GruVillage 105 Music Festival quest’anno ha scelto di abbracciare un progetto importante: sotto il cappello di GruVillage for Goodmartedì 23 luglio il Festival ospiterà una serata speciale e a scopo benefico, resa ancora più magica ed emozionante del talento di ACO BOCINA, uno dei chitarristi e mandolinisti più famosi al mondo. Un concerto straordinario il cui incasso sarà totalmente devoluto a favore de “Il Ristorante dei Bambini di Strada”. Nel ristorante, i bambini sono quotidianamente accolti, ricevono un pasto e quel minimo di igiene che, se assente, è spesso causa di gravi malattie. “Alla onlus, che non ha costi fissi – spiega Tony Munafò, Presidente di Waltzing around Cambodia onlus –  il pasto per un bambino costa 50 centesimi pertanto col ricavato della vendita di un biglietto per il concerto (15 euro) riusciamo a fornire pasti per un mese a un bambino. Da qualche anno ai circa 300 bambini di strada che giornalmente frequentano il Ristorante offriamo anche la possibilità di frequentare la scuola pubblica, ricevere cure mediche e apprendere i primi rudimenti della lingua inglese grazie all’impegno dei numerosissimi volontari stranieri presenti presso la struttura. Nel Ristorante dei Bambini di Strada dal 2010 a oggi sono stati erogati oltre 600.000 pasti”.


Photo credit Paolo Ranzani

A questo link, il comunicato completo del progetto:
https://drive.google.com/file/d/1fyrFe8COXZOrqgUrozap7Lq2uHWaGrmY/view?usp=sharing

Giovedì 25 luglio il Festival accoglierà il vincitore dell’ultima edizione di X Factor ANASTASIO. Il ventiduenne vincitore dell’ultima edizione di X Factor, Marco Anastasio si è fatto conoscere dal grande pubblico italiano grazie a un’ottima e originale scrittura, fatta di rabbia e di rime, che rappresenta un unicum nella scena musicale italiana. Il suo primo singolo La fine del mondo ha conquistato il Disco Di Platino, debuttato al 1° posto su iTunes, Apple Music e Spotify e al 1° posto della classifica Fimi/Gfk e fa parte del suo Ep omonimo pubblicato per Sony Music. Protagonista di un tour primaverile che ha registrato il tutto esaurito, Anastasio ha saputo stupire il pubblico nel febbraio scorso presentando, insieme a Claudio Bisio, dal palco del Festival di SanremoCorrere: un brano che racchiude tutto lo stile e il talento di questo giovane nome della musica italiana. Una qualità artistica che emerge anche in Figli di nessuno (Amianto), brano uscito a giugno e che vede la collaborazione tra Anastasio e Fabrizio Moro.
Dal palco del GruVillage, il giovane cantautore e rapper proporrà uno show unico ed energico, un mix di libertà espressiva, provocazione e urgenza poetica. 

Sarà poi  DJ DOUBLE S a far ballare il pubblico in chiusura di concerto. Torino è la sua città di provenienza, ma nella carriera ventennale come dj e produttore non ha mai dimenticato il sud delle origini. Ha condiviso il palco con i più grandi della scena hip hop italiana e ha aperto concerti di molti artisti d’oltreoceano. Fanatico e appassionato di vinile, è in tour dagli anni ’90 e da molti anni è il dj ufficiale di Fabri Fibra e Tecniche Perfette.  

Sabato 27 luglio, il Festival chiude la sua quattordicesima edizione con ACHILLE LAURO. Tra gli artisti più interessanti dell’attuale panorama musicale italiano, il cantante romano ha saputo imporsi sulla scena musicale italiana attraverso una personalità dirompente e uno stile artistico in continua evoluzione, che parte dall’underground hip hop e dalla trap, diventa samba trap e per arrivare, poi, al rock italiano. Con il brano Rolls-Royce, presentato alla 69° edizione del Festival di Sanremo e certificato Disco D’oro, ha conquistato il pubblico e le vette delle principali classifiche nazionali. Accompagnato dal produttore e chitarrista Boss Doms, Achille Lauro al GruVillage presenterà al pubblico il suo ultimo album 1969, uscito ad aprile e anticipato dal singoloC’est la vie: un disco di cambiamento, contaminazione e rottura, che mostra la straordinaria capacità dell’artista romano di mescolare generi e suoni diversi senza mai tradire se stesso.
 
Ad aprire il concerto del 27 luglio, lo show case di Victor Kwality: la prima occasione per i fan torinesi di ascoltare il nuovissimo Dinosauri, un ep che contiene anche una sorprendente versione di A muso duro di Pier Angelo Bertoli nella quale Victor canta per la prima volta in italiano, e traccia una nuova direzione artistica nella quale si incontrano solarità e intimità, uptempo e sonorità futuristiche sapientemente costruite anche dal vivo da Stabber, tra i migliori produttori del momento.

A questo link, il video di presentazione della line up:
https://www.youtube.com/watch?v=Jq6nXDbfDd0&feature=youtu.be

A questo link, la cartella stampa completa:
https://drive.google.com/drive/folders/1Hdm9u2SoMjenloBjJujRucfEI9lXpWrr?usp=sharing


GruVillage 105 Music Festival:
Date: giugno – luglio 2019
Location: Arena verde esterna di Le Gru • Grugliasco, alle porte di Torino
Ticketing & prevendite: Circuito TicketOne online e punti vendita fisici con diritti di prevendita e commissioni variabili a seconda dei rivenditori • Biglietteria ufficiale al Box Informazioni di Le Gru con diritti di prevendita, senza commissioni, tutti i giorni dalle ore 09.00 alle 22.00
Casse del GruVillage: su Via Crea, solo durante i giorni di apertura del festival dalle 17.30 alle 22.30. 2 sportelli ritiro biglietti acquistati online; 2 sportelli di vendita (tutti i biglietti del festival senza commissioni e quelli della sera stessa senza diritti di prevendita); 1 sportello accrediti.
Cancelli: A (e Radio 105 Gate), B, C, D
Orario apertura cancelli: 20.00
Orario inizio concerti: 22.00
Servizi: wi-fi gratuito / 4700 parcheggi gratuiti / posti riservati car2go / corsie riservate taxi / 2 cocktail bar e 2 paninoteche nell’Arena / bar e ristoranti interni al Centro
Info location, concerti, servizi, area persone con disabilità, omaggi bambini, convenzioni cultura, sport e mobilità sostenibile, pacchetti turisticiwww.gruvillage.com – Box Informazioni Le Gru – 011/7709657
Social #GruVillage105Facebook.com/gruvillagefestival – Instagram.com/GruVillage Festival – Twitter.com/Le_Gru  –  Youtube – G+ – Spotify
 

#GruVillage105
Dal 2006 a oggi si sono susseguiti straordinari artisti internazionali tra i quali Skunk Anansie, Anastacia, Cyndi Lauper, Madness, Alvaro Soler, Simple Minds, Bastille, Bob Sinclar, Morcheeba, Seal,  Dream Theater, Ok Go, Buena Vista Social Club, Alan Parsons Project, G3, Ian Anderson, Steve Hackett, Deus, The Flaming Lips, Asaf Avidan, The Crimson Project, 2Cellos; grandi jazzisti come George Benson, Al Jarreau, Toots Thielemans, Pat Metheny, Manhattan Transfer, Chick Corea, Incognito, Joe Zawinul, Gino Vannelli, Esperanza Spalding; i big della musica italiana come Pino Daniele, Franco Battiato, Gianna Nannini, Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia, Litfiba, Gianni Morandi, Francesco Renga, Samuele Bersani, Nek, Fabio Concato, Niccolò Fabi, Elio e le Storie Tese, Malika Ayane, Francesco Gabbani, Raphael Gualazzi, Mario Biondi, Enrico Ruggeri; gli idoli dei giovani J-Ax, Fedez, Caparezza, Fabri Fibra, Salmo, Benji & Fede, Alborosie, Emma e Mannarino e i più divertenti cabarettisti italiani come Maurizio Crozza, Giorgio Panariello, Checco Zalone, Sabina Guzzanti, Ale & Franz, Giuseppe Giacobazzi, solo per citarne alcuni. 
Il festival è ideato, prodotto e organizzato da Shopville Le Gru