Home / In evidenza / Grande successo per l’inaspettato arrivo di Gianni Morandi a Torino: ecco perché è venuto a farci visita

Grande successo per l’inaspettato arrivo di Gianni Morandi a Torino: ecco perché è venuto a farci visita

Ieri sera (domenica 7 maggio 2017), al Cinema Massimo​ di Torino, l’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) ha presentato la 6^A Edizione del bando del concorso cinematografico nazionale LAVORI IN CORTO, rivolta a giovani registi interessati a esprimersi sui temi della disabilità e dell’inclusione sociale.



Gianni Morandi al Cinema Massimo di Torino, mentre canta con i ragazzi.

Rispettando il tema dell’edizione 2017, di questa manifestazione, è stato proiettato in anteprima regionale il film “Sognando Gianni Morandi​” di Antonio Saracino, realizzato dall’Associazione D’idee Bologna​: un film sulla passione per l’artista menzionato da parte di un gruppo di ragazzi con la sindrome di Down impegnati in un percorso di accompagnamento verso l’autonomia e l’indipendenza, che li porterà poi al loro magico incontro con il cantante. Morandi è stato presente anche ieri, come ospite d’onore alla proiezione e, alla fine del mediometraggio, ha anche cantato con i ragazzi alcuni dei suoi brani più celebri, come “Se perdo anche te“, “Fatti mandare dalla mamma“, “Scende la pioggia” e l’intramontabile “Uno su mille“.




Durante il tardo pomeriggio, verso le 19:00, era già stato avvistato nei pressi di Via Roma, dove una folta folla l’ha circondato, per cantare insieme a lui, per cercare di strappargli almeno un autografo e, per i più fortunati, farsi anche una foto con l’artista in questione.

A seguire, il video della sua breve esibizione nel pieno centro di Torino.

Servizio e foto a cura di Antonello Preteroti