Home / In evidenza / E’ nata a Buttigliera Alta (TO) l’Associazione Culturale “ CUMALE’ ”

E’ nata a Buttigliera Alta (TO) l’Associazione Culturale “ CUMALE’ ”

cumaleUNA NUOVA ASSOCIAZIONE IN VALLE:

Impegno verso il territorio, Originali e molteplici iniziative, 5 soci fondatori

L’INAUGURAZIONE DELLA SEDE A BUTTIGLIERA ALTA (TO)

E LA PRESENTAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE

Buttigliera Alta 28 aprile 2016

E’ nata a Buttigliera Alta (TO) l’Associazione Culturale “ CUMALE’ ” un’istituzione a carattere

autonomo, libero, apolitico ed aconfessionale, senza fine di lucro.

Fondata da 5 Soci, che già impegnati sul territorio, intendono svolgere attività di utilità sociale,

nei confronti degli associati e di terzi interessati, nei settori dell’arte, comprese le “arti minori”,

della musica e della cultura in generale.

SANNA Paola, CORIGLIANO Maurizio, GILLI Nicoletta, DEL POZZO Dario, con la neo Presidente

SUPPO Virna presenteranno la nuova realtà ai cittadini, agli enti, alle altre associazioni, e alle

istituzioni tutte, SABATO 14 MAGGIO ORE 15.00 presso la sede in Buttigliera Alta (TO), Via

Capoluogo, 8.

A chi è attento al territorio e alla sua storia, non sfugge che la Presidente, Virna SUPPO è

artista già nota in Valle, non solo per la sua attività artistica svolta in seno alla Bottega di

Fantasiando di Via Capoluogo, ma anche per la promozione delle arti minori in questo versante

della Valle di Susa, sostenuta dalla sua dedizione a intrecciare legami nel tessuto sociale e

nelle reti in cui in questi anni ha agito.

La Presidente ci tiene a precisare che l’Associazione, oltre a promuovere l’arte, la cultura, la

filosofia, la musica, la letteratura e qualsiasi attività artistico-creativa anche a carattere

didattico, ”si ripromette di diventare luogo di incontro, di aggregazione, discussione e

laboratorio per i Soci, e comunque, di tutti coloro che interessati al disegno, alla pittura, alla

fotografia e alla scrittura, vogliano farsi contagiare dall’entusiasmo di noi fondatori e credano

che negli scambi culturali, tra i propri soci, i soci di altre Associazioni culturali e con chiunque

ne manifesti interesse”. Infatti è intenzione dei promotori divenire nodo propositivo della rete

già attiva in Valle, interprete e protagonista di una nuova cultura civica.

L’associazione avrà respiro non solo territoriale, con l’impulso di attività culturali, artistiche

creative, prescelte, aspirando ad esportare la propria cifra anche all’estero.

Il programma delle iniziative in via di definizione conta già la proposta di convegni, tavole

rotonde, conferenze, giornate di studio, laboratori, oltre che di occasioni di ascolto e di

spazi per dare voce ad una partecipazione ispirata a principi di democraticità, di

uguaglianza dei diritti per tutti gli associati e non solo, per avvicinare le persone a quei

temi che possono essere fonte di benessere se riscoperte, tentando un modo diverso di

L’Associazione si avvale, per i primi passi, della disponibilità dei locali di Bottega di

Fantasiando, in via Capoluogo n. 8, dove sarà possibile continuare a organizzare mostre

ed esposizioni d’arte. A conferma di ciò, in occasione della presentazione dell’Associazione

sarà possibile visitare la mostra di arti minori allestita per dare visibilità alle esperienze

stratificate e al sapere acquisito nel tempo.

“Ogni tentativo nella direzione prescelta sarà illusorio – puntualizza tuttavia la Presidente –

se non si riuscirà a fare rete con le realtà già operative e le istituzioni attive, anche

possibile grazie al protagonismo di chi avvertirà la cultura come risposta essenziale del

proprio benessere e nutrimento della vita sociale, come nei secoli i filosofi hanno

consegnato all’uomo moderno.”

Riferimenti per contatti:

Virna SUPPO

cell.: 3289161589

email: cumale.ass@gmail.com