Home / In evidenza / AMIAT: LORENZO BAGNACANI NUOVO PRESIDENTE

AMIAT: LORENZO BAGNACANI NUOVO PRESIDENTE

amiatAMIAT: LORENZO BAGNACANI NUOVO PRESIDENTE  

La Sindaca di Torino, Chiara Appendino, in accordo con l’assessora all’ambiente, Stefania Giannuzzi, ha designato Lorenzo Bagnacani al ruolo di presidente di Amiat, società partecipata del Comune di Torino. La sua nomina verrà formalizzata durante la prossima assemblea dei soci di Amiat.

“Ringrazio la Sindaca e l’assessora per la mia designazione. Sono onorato di questo incarico e desidero mettere a disposizione della Città di Torino la mia competenza e la mia esperienza multidisciplinare in ambito ambientale, agendo in stretta collaborazione con l’Amministrazione. Interpretando lo spirito del Movimento 5 Stelle e facendo memoria di quanto affermava Adriano Olivetti ho chiesto che il mio stipendio venisse ridotto del 10%” ha sottolineato Lorenzo Bagnacani: “Dedizione, trasparenza, legalità e attenzione ai cittadini/utenti e agli stakeholder del territorio saranno le linee guida della mia azione professionale, l’innovazione è parte essenziale del mio agire professionale e il territorio torinese esprime eccellenze in tal senso. Innovazione nel mondo Amiat significa anche massimizzazione delle raccolte differenziate dei rifiuti e conseguente recupero di materia per avviarci verso “rifiuti zero” e l’economia circolare citata anche nell’Enciclica Laudato Sì di Papa Francesco. Il mio pensiero va anche al pregiato Politecnico di Torino con cui auspico si possano sviluppare progetti di innovazione a beneficio di Amiat e del territorio”.

“Con la nomina di Lorenzo Bagnacani inizia una nuova stagione per Amiat, un percorso condiviso che si propone di attuare la strategia dei “rifiuti zero”. Diversi gli obiettivi: l’aumento della quota di raccolta differenziata, la progressiva riduzione del rifiuto indifferenziato e l’introduzione di una tariffazione incentivante che si basa sul principio di chi più inquina, più paga. Difendere la salute e aumentare la qualità della vita dei cittadini rappresentano una priorità per questa Amministrazione” ha dichiarato la Sindaca di Torino, Chiara Appendino.

“Sono fiduciosa ed orgogliosa di poter lavorare insieme ad una persona di comprovata esperienza nel settore dei rifiuti, per raggiungere gli obiettivi ambiziosi riguardanti la “strategia dei rifuti zero”, una priorità per questa Amministrazione” ha concluso l’assessora all’ambiente, Stefania Giannuzzi.

Torino, 30 settembre 2016 (15.30)