Home / ARCHIVIO EVENTI / Ad Alba arriva “VINUM 2017”: la 41a Fiera Nazionale dei vini di Langhe, Roero e Monferrato

Ad Alba arriva “VINUM 2017”: la 41a Fiera Nazionale dei vini di Langhe, Roero e Monferrato

Come ogni Primavera, da quarantuno anni a questa parte, ritorna ad Alba la Fiera Nazionale Vinum, la più importante manifestazione enoica che avviene in Piemonte in questa stagione. Nei due “weekend di ponte” tra aprile e maggio – da sabato 22 a martedì 25 aprile e da sabato 29 aprile a lunedì 1° maggio – la “Città delle cento torri” si trasforma in una grande enoteca a cielo aperto con la possibilità di scoprire itinerari golosi tra tante occasioni di divertimento.

“Vinum” è una vetrina e al contempo un’occasione per degustare i più grandi vini di Langhe, Roero e Monferrato. Le produzioni d’eccellenza del nostro territorio si presentano nel centro storico di Alba accompagnati allo STREET FOOD ËD LANGA, cibo di strada di alta qualità, ricco di storia e di tradizione langarola. Nei giorni di Vinum, le piazze della città diventano banchi d’assaggio dedicati alla degustazione delle principali tipologie di vini prodotte nella zona: il Barolo, il Barbaresco, il Dolcetto, il Moscato, il Roero Arneis e il Roero, i bianchi delle Langhe, l’Asti Spumante e i vini del Monferrato senza dimenticare le Grappe e i distillati del Piemonte. Le degustazioni, guidate e curate dall’AIS Associazione Italiana Sommelier, avvengono dalle 10:30 alle 20:00 per tutta la durata della manifestazione.

Grande novità di questa edizione è VINUMINCANTINA FOOD&WINE EXPERIENCE, un’esperienza ideata per soddisfare le esigenze degli enoturisti e dei gourmet. Con VINUMINCANTINA si ha la possibilità di visitare alcune tra le più importanti cantine di Langhe, Roero e Monferrato selezionate da grandi chef che, al termine del tour, prepareranno uno speciale aperitivo abbinato al vino dell’azienda ospitante. L’esperienza è completa di un servizio navetta con andata e ritorno da Alba dalle ore 16:30 alle 20:30 circa.

All’apertura verso il territorio quest’anno si aggiunge anche un interessante connubio con le regioni d’Oltralpe. Nel secondo weekend della manifestazione – dal 29 aprile al 1° maggio nel Cortile della Maddalena – Vinum ospita l’Associazione Undici del Vino e i vini della Svizzera e del Sud della Germania, un’occasione unica per conoscere eccellenze enologiche straniere. Il legame enoico, inoltre, diventa occasione di gioco e spettacolo: sabato 29 aprile, alle ore 20.45 presso il campo Michele Coppino, scendono in campo le squadre nazionali di produttori per l’incontro amichevole di calcio tra ITALIA e una selezione SVIZZERO/TEDESCA. Per lo svolgimento della partita si ringrazia l’Associazione Italiana Arbitri sezione di Bra, il ricavato sarà devoluto all’AISLA ONLUS (Associazione con sede a Cuneo che aiuta i pazienti affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) e i loro famigliari ad affrontare la malattia, in primo luogo impegnandosi a promuovere la ricerca scientifica).

Per approfondire la conoscenza di vini ed eccellenze piemontesi, Vinum organizza – tutti i giorni della manifestazione alle 11.45 al Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra” – una serie di laboratori curati dall’ONAF Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggio, dall’enologo Lorenzo Tablino e da un sommelier sul tema I FORMAGGI DEL PIEMONTE E I VINI DEL TERRITORIO. L’assaggio guidato di formaggi freschi, erborinati e stagionati in abbinamento a grandi vini del territorio diventa un’incredibile esperienza sensoriale.

Piacevole conferma di questa nuova edizione è l’appuntamento con VINUM…BIMBI. Partendo dalla considerazione che i bambini sono i futuri fruitori, nonché amministratori, del nostro territorio, il progetto ludico educativo “Vinum…Bimbi” si pone l’obiettivo di presentare ai più piccoli il valore del vino attraverso il gioco. E così il Cortile della Maddalena per tutta la durata della kermesse ospita “Il gioco del legno” con oggetti realizzati artigianalmente a KM zero che propongono in maniera innovativa il più antico modo di divertirsi.

Per chi volesse organizzare in tempo la propria visita a Vinum sono già disponibili e acquistabili i “carnet” per degustazioni, VINUMINCANTINA e“workshop formaggi e vini” sul sito, aggiornato costantemente, www.vinumalba.com. La formula d’acquisto online dà diritto ad uno sconto.

l carnet – così come i coupon degustazione e i biglietti per le visite e i laboratori – saranno disponibili anche in loco e daranno diritto ad avere una “taschina” completa di calice di vetro e permetteranno di visitare i principali musei e le attrazioni turistiche di Alba e dintorni ad un prezzo ridotto.

«Il traguardo dei 40 anni è stato superato con successo», dichiara la Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba Liliana Allena. «La Fiera Nazionale dei vini di Langhe, Roero e Monferrato quest’anno rafforza il suo legame con la Città di Alba e al contempo tenta la sfida di raggiungere le circostanti località riconosciute Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco. Spero che VINUMINCANTINA – FOOD&WINE EXPERIENCE possa essere un’occasione stimolante per chi ama l’eccellenza enogastronomica, un premio per i nostri visitatori più affezionati, una possibilità in più per chi si troverà a Vinum per la prima volta e che dopo aver trascorso una giornata nella capitale delle Langhe possa esplorare anche il resto del nostro meraviglioso territorio».

“Vinum” è organizzato dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, in collaborazione con il Comune di Alba, l’Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero, il Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, il Consorzio Tutela del Roero, il Consorzio per la Tutela dell’Asti DOCG, il Consorzio Alta Langa Metodo Classico, il Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato, l’Associazione Cantine di Alba, la Bottega del Vino di Dogliani, la Cantina Comunale i Sörì di Diano, i Produttori di Montelupo Albese e Rodello, l’Istituto Grappa Piemonte, la Giostra delle Cento Torri, l’Associazione Commercianti Albesi, l’Associazione Italiana Sommelier sezione Piemonte, l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio, il Consorzio di Tutela del Formaggio Robiola di Roccaverano DOP, il Consorzio per la Tutela del Formaggio Murazzano DOP, l’Accademia Alberghiera di Alba, l’Associazione AMA la Carne, la Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa e con il principale sostegno della Regione Piemonte e della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, il contributo del Consorzio Piemonte Land of Perfection, della Camera di Commercio di Cuneo e della Banca d’Alba Credito Cooperativo.

La manifestazione è inserita all’interno del ricco calendario della Primavera di Alba, il grande contenitore di appuntamenti che avvengono dalla fine di marzo all’inizio dell’estate nella capitale delle Langhe.

LE DEGUSTAZIONI

Le principali piazze della città di Alba sono dedicate alle degustazioni di vino curate dall’AIS, l’Associazione Italiana Sommelier sezione Piemonte (banchi d’assaggio aperti dalle ore 10:30 alle 20:00).

PALAZZO MOSTRE E CONGRESSI “G. MORRA” (PIAZZA MEDFORD 3) – I GRANDI ROSSI DELLE LANGHE

All’interno del Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra” di Piazza Medford si degustano i Grandi Rossi delle Langhe tra cui spiccano il Barolo DOCG e il Barbaresco DOCG.  Le Langhe sono un vasto territorio collinare che si snoda sulla destra orografica del Tanaro, dove, da secoli, si trovano antichi vitigni di grandissimo pregio. Si possono degustare: Barolo DOCG, Barbaresco DOCG, Dogliani DOCG Superiore, Diano d’Alba DOCG Superiore, Barbera d’Alba DOC, Langhe Freisa DOC, Langhe Nebbiolo DOC, Nebbiolo d’Alba DOC e Verduno Pelaverga DOC. Le degustazioni dei Grandi Rossi delle Langhe sono in collaborazione con il Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani. Quest’anno a Palazzo Mostre e Congressi è presente anche l’Isola dei Formaggi DOP del Piemonte in collaborazione con l’ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio), il Consorzio di Tutela del formaggio Robiola di Roccaverano DOP e il Consorzio per la Tutela del formaggio Murazzano DOP.

PIAZZA GARIBALDI – I VINI BIANCHI DELLE LANGHE

Il banco d’assaggio dei vini bianchi prodotti nelle Langhe è allestito in Piazza Garibaldi. La denominazione di origine Langhe è riservata ai vini ottenuti da diversi vitigni a bacca bianca coltivati e vinificati in questo territorio secondo alti standard qualitativi. Si possono degustare: Langhe Chardonnay DOC, Langhe Bianco DOC, Langhe Favorita DOC, Langhe Sauvignon DOC e Langhe Nascetta DOC.

PIAZZA GARIBALDI – I VINI DEL MONFERRATO

Piazza Garibaldi ospita inoltre i vini del Monferrato, prestigiosa area vitivinicola divisa tra le province di Asti e di Alessandria. Il Monferrato tra splendidi paesaggi, castelli, villaggi antichi e ricchi di fascino, artigiani unici della gastronomia e della ristorazione, ospita una viticoltura ed una enologia di pregio, affidata ai suoi vitigni autoctoni. Qui è possibile degustare: Barbera d’Asti DOCG, Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG, Albugnano DOC, Cortese dell’Alto Monferrato DOC, Dolcetto d’Asti DOC, Freisa d’Asti DOC, Malvasia di Castelnuovo Don Bosco DOC, Monferrato DOC e Piemonte DOC grazie alla collaborazione del Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato.

PIAZZA RISORGIMENTO – IL ROERO ARNEIS DOCG E IL ROERO DOCG

In Piazza Risorgimento il Consorzio di Tutela del Roero presenta due vini: il Roero Arneis DOCG (bianco da uve arneis) e il Roero DOCG (rosso da uve nebbiolo). Arneis e nebbiolo sono i due vitigni su cui basa la DOCG: uve autoctone, tipiche del territorio che si snoda sulla riva sinistra del Tanaro, coltivate da secoli e interpretate con grande attenzione dai produttori del Roero.

PIAZZA RISORGIMENTO – I VINI DELL’ASSOCIAZIONE CANTINE DI ALBA

Sempre nella “Piazza del Duomo” è possibile degustare i vini dell’Associazione Cantine di Alba. L’Associazione, che dal 2015 riunisce i Produttori della Città di Alba, si propone di dare risalto alle grandi e storiche aziende del vino della capitale delle Langhe insieme a quelle più giovani. Al banco d’assaggio: Dolcetto d’Alba DOC, Barbera d’Alba DOC, Nebbiolo d’Alba DOC e Alba DOC.

CORTILE DELLA MADDALENA – IL DOLCETTO

Il Dolcetto è tra i vitigni autoctoni piemontesi più tipici ed è coltivato, in varia misura, un po’ ovunque nella regione. Il nome del vitigno deriva dalla particolare dolcezza della polpa dell’uva, ma i vini che se ne ricavano sono esclusivamente asciutti e decisamente secchi, caratterizzati da una modesta acidità e da un piacevole retrogusto amarognolo. In Piazza Garibaldi si possono assaggiare: Diano d’Alba DOCG, Dogliani DOCG e Dolcetto d’Alba DOC. Le degustazioni sono gestite da: la Bottega del Vino di Dogliani, la Cantina Comunale i Sörì di Diano e i Produttori di Montelupo Albese e Rodello.

CORTILE DELLA MADDALENA – LE MIGLIORI DENOMINAZIONI ITALIANE, SVIZZERE E TEDESCHE

nel secondo weekend di “Vinum”

Nel Cortile della Maddalena, nei giorni 29, 30 aprile e 1 maggio, “Vinum” ospita i vini prodotti in Svizzera e nel sud della Germania, proposti in degustazione insieme alle migliori denominazioni nazionali per un interessante connubio di promozione di eccellenze enogastronomiche.

PIAZZA MICHELE FERRERO – ASTI SPUMANTE DOCG e MOSCATO D’ASTI DOCG

con la NOCCIOLA PIEMONTE IGP e l’UVA della vendemmia 2016

Piazza Michele Ferrero offre l’occasione per un brindisi speciale con l’Asti Spumante DOCG, spumante aromatico dolce per eccellenza, orgoglio della viticoltura italiana o con il Moscato d’Asti DOCG, il Moscato più famoso del nostro paese e uno dei prodotti più caratteristici della produzione piemontese. Entrambi i vini sono portatori di una storia tutta italiana, fatta di gesti impeccabili, rispetto per la tradizione e miglioramenti costanti. La Piazza ospita inoltre la Nocciola Piemonte IGP, in collaborazione con la Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa e si potrà degustare l‘uva surgelata della vendemmia 2016 in abbinamento ai vini.

PIAZZA MICHELE FERRERO – LA GRAPPA

In piazza Ferrero è presente anche l’Istituto Grappa Piemonte con degustazioni di grappa e distillati. Personale ANAG (Associazione Nazionale Assaggiatori Grappe) servirà al banco d’assaggio offrendo anche informazioni specifiche sui prodotti e sulle aziende produttrici. Distillati giovani, invecchiati in diversi legni, grappe con le erbe e tanti altri prodotti potranno regalare un’approfondita conoscenza di questo splendido prodotto unicamente italiano, eccellenza del nostro Paese.

BAR DI ALBA – APERITIVI DI VINUM CON L’ALTA LANGA DOCG METODO CLASSICO

Tornano gli APERITIVI DI VINUM con calici di Alta Langa DOCG, il prestigioso Metodo Classico ottenuto sulle colline dell’Alta Langa da uve chardonnay e pinot nero, in abbinamento a sfiziosi finger food. Tutti coloro che saranno in possesso del carnet degustazioni di Vinum potranno consegnare l’apposito ticket ai bar* della città che aderiscono all’iniziativa e ottenere lo speciale aperitivo al costo convenzionato di Euro 4,00. L’iniziativa è organizzata dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba in collaborazione con il Consorzio Tutela Alta Langa, l’Associazione Commercianti Albesi e l’Associazione Alba Sotto le Torri – Commercianti del Centro Storico.

* BAR CONVENZIONATI:

Caffè – Il Mondo del Caffè – Piazza M. Ferrero 3/c

Caffè Porta Garibaldi – Piazza Garibaldi 3/a
Caffè Savona – Piazza M. Ferrero 2/a
Enoclub – Piazza M. Ferrero 4
Hemingway Cocktail Restaurant – Via Mandelli 3/b
La Brasilera – Piazza M. Ferrero
Risiè Tasting Shop & Bar – Piazza M. Ferrero 5
Vincafè – Via Vittorio Emanuele 12

STREET FOOD ËD LANGA

In abbinamento ai vini del territorio, ogni piazza di Vinum presenta lo Street Food ëd Langa: finger food territoriale di altissima qualità. Massima espressione della nostra tradizione gastronomica, lo Street Food ëd Langa utilizza materie prime e prodotti locali. Servito in singole degustazioni, permette di degustare le prelibatezze della nostra terra passeggiando per la città e sorseggiando un calice di vino.  In collaborazione con i Borghi di Alba aderenti alla Giostra delle Cento Torri, l’Accademia Alberghiera di Alba e con l’Associazione Macellai Albesi.

WORKSHOP: I FORMAGGI E I VINI DEL TERRITORIO

Il Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra” di Piazza Medford ogni giorno di Vinum alle 11.45 accoglie speciali laboratori su I FORMAGGI E I VINI DEL TERRITORIO, un incontro in cui la conoscenza diventa un piacere. Le degustazioni, curate dall’ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggio) insieme all’enologo Lorenzo Tablino e ad un sommelier, sono un’esperienza sensoriale con l’assaggio guidato di formaggi freschi, erborinati e stagionati in abbinamento a grandi vini del territorio.

22 aprile: formaggi freschi, PIEMONTE CHARDONNAY DOC 2016 – PIEMONTE CORTESE DOC 2016

23 aprile: formaggi stagionati, BAROLO DOCG 2012 – LANGHE NEBBIOLO DOC 2015

24 aprile: formaggi erborinati, SEREN – MOSCATO PASSITO 2007 – ASTI SPUMANTE DOCG

25 aprile: formaggi freschi, ARNEIS ROERO DOCG 2016 – LANGHE FAVORITA DOC 2016

29 aprile: formaggi stagionati, BARBERA ASTI DOCG 2016 – BARBERA ASTI DOCG 2015

30 aprile: formaggi erborinati, BRACHETTO D’ACQUI DOCG 2016 – MALVASIA DI CASORZO DOC 2016

1 maggio: formaggi freschi, DOLCETTO D’ALBA DOC 2016 – BARBERA D’ALBA DOC 2016

ALTRI APPUNTAMENTI

Vinum…Bimbi (tutti i giorni di Vinum)

«I bambini saranno i fruitori nonché gli amministratori di un territorio, ma per gestirlo al meglio devono conoscerlo». Da questa idea nasce il progetto VINUM BIMBI, con l’obiettivo di presentare ai bambini il “valore VINO” per il territorio di Langhe, Roero e Monferrato attraverso una delle attività a loro più congeniale: il gioco. VINUM BIMBI, realizzato in collaborazione con l’associazione Sinergia Outdoor all’interno del progetto Laboratorio Quota Verde, sarà presente tutti i giorni di Vinum presso il Cortile della Maddalena dalle 10,30 alle 20,00.

L’Isola dei Formaggi DOP del Piemonte (tutti i giorni di Vinum)

L’Isola dei Formaggi, inserita all’interno del Palazzo Mostre e Congressi, è la grande vetrina della produzione casearia piemontese. Aperta tutti i giorni di Vinum in collaborazione con l’ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggio) che terrà un info point sul vino, il Consorzio di Tutela del formaggio Robiola di Roccaverano DOP e il Consorzio per la Tutela del formaggio Murazzano DOP.

Dell’umano e divino sentire (tutti i giorni di Vinum)

Un’installazione presso il Palazzo Mostre e Congressi capace di proiettare il visitatore all’interno dei profumi di Langhe, Roero e Monferrato e su quel patrimonio culturale e “immateriale” che ha consentito e consente al territorio di mantenere il riconoscimento UNESCO. L’installazione è realizzata da Acqua di Cherasco, home fragrances.

Di arte e di vino (tutti i giorni di Vinum)

Una mostra nel Cortile della Maddalena di Alba, visitabile durante tutti i giorni di Vinum, a cura degli studenti del Liceo Artistico di Alba “P. Gallizio”.

Alba Sotterranea (tutti i giorni di Vinum)

Il Museo Civico archeologico e di scienze naturali “F. Eusebio” organizza tour alla scoperta delle radici sotterranee della città in compagnia di un archeologo professionista, con visite all’antico tempio, al teatro e al foro di epoca romana, il primo fonte battesimale e le torri medievali scomparse. Tutti i giorni di Vinum dal mattino al pomeriggio info su www.ambientecultura.it

Visite alla Chiesa di San Giovanni (tutti i giorni di Vinum, tranne lunedì 24 aprile)

San Giovanni Battista, dopo la Cattedrale di San Lorenzo e l’ormai scomparsa Santa Maria del Ponte, è la chiesa più antica di Alba. Nonostante dell’antico edificio di fondazione medievale sia sopravvissuto ben poco, sono invece numerose e spesso di grande pregio le opere d’arte antiche in esso conservate. Visite guidate tutti i giorni di Vinum (ad eccezione del 24 aprile), info: www.sangiovannialba.it.

Mercato della Terra (tutti i giorni di Vinum, tranne lunedì 24 aprile)

Per gli appassionati del km 0 e dei prodotti agricoli di alta qualità il Mercato della Terra di Alba è un piccolo scrigno di leccornie. La manifestazione, realizzata in collaborazione con il Comune di Alba e la condotta Slow Food di Alba, vuole avvicinare i consumatori ai produttori per sensibilizzare alla filosofia del “buono, pulito e giusto”. Il mercato si svolge in piazza Elvio Pertinace tutti i giorni di Vinum (ad eccezione di lunedì 24) dalle 9.00 alle 18.00.

Dedalo Montali (fino al 28 maggio)

Esposizione presso il Museo Diocesano della Cattedrale di Alba delle opere l’Angelo musicale e Il buon pastore di Dedalo Montali. La mostra è un richiamo al ben più ampio museo di Rodello e che, grazie ad un progetto sostenuto dalla Fondazione CRC, è oggetto di un percorso di valorizzazione congiunto. Maggiori informazioni sul sito www.turismoinlanga.it.

SMA – Sistema Museale Albese (tutto l’anno)

Il Sistema Museale Albese è un’occasione preziosa per il visitatore per assaporare in un’unica formula tutta la bellezza e l’abbondanza della cultura della città. Protagonisti: il Museo Civico Archeologico e di Scienze Naturali “Federico Eusebio”, la Chiesa di San Domenico, il Museo Diocesano, la Chiesa di San Giuseppe e il Centro Studi Beppe Fenoglio. Informazioni sul sito www.comune.alba.cn.it/sma/

Alla scoperta del Museo diffuso “Pinot Gallizio” (23, 25 e 30 aprile)

Il Comune di Alba in collaborazione con il Centro Studi Beppe Fenoglio, propone un interessante percorso alla scoperta delle opere di Pinot Gallizio presenti negli spazi comunali e presso lo Spazio Gallizio, un intero piano dedicato al pittore all’interno del Centro Studi Beppe Fenoglio. Da qui si parte alle ore 16, passando poi alla sala del Consiglio comunale, alla sala Beppe Fenoglio per arrivare al Teatro Sociale “Giorgio Busca” dove sarà data ai visitatori non solo la possibilità di ammirare l’opera “La notte etrusca”, ma di conoscere anche l’edificio stesso con la sua unica e caratteristica “doppia sala”. Partenza ore 16.00 dal Centro Studi Beppe Fenoglio domenica 23, martedì 25 e domenica 30 aprile. Info www.centrostudibeppefenoglio.it

Concerto “Musiche Giovani” (24 aprile)

Lunedi 24 aprile alle 15.30 in Piazza Risorgimento concerto a cura dell’orchestra dell’indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo Quartiere Moretta.

1/4 di Vinum Maratona (27 aprile)

Giovedì 27 aprile, con ritrovo alle ore 18.00 in piazza U. Prunotto, è in programma la Maratona 1/4 di Vinum, organizzata dal Club 42.195. Il percorso si sviluppa su un circuito all’interno della città di Alba per un totale di circa 10 km. La maratona è preceduta da una corsa per bambini e una per ragazzi delle scuole medie superiori. La gara non è agonistica e ha un fine di solidarietà: il ricavato sarà devoluto a “La Collina degli Elfi Onlus”. Info www.club42125.it.

Alba Film Festival (dal 28 aprile al 1°maggio)

Un festival dedicato al cinema d’autore, al cortometraggio e agli eventi speciali da venerdì 28 aprile a lunedì 1 maggio in sala Beppe Fenoglio, ingresso gratuito.

In contemporanea con il Festival, l’Associazione Alec ‒ nella sede di Via Vittorio Emanuele 30 ‒ propone The art of the soundtrack, esposizione di copertine di vinili di colonne sonore con particolare attenzione alla produzione cinematografica italiana. Programma sul sito www.albafilmfestival.org.

International Jazz Day – UNESCO (29 e 30 aprile)

Organizzato dall’Associazione Milleunanota, l’International Jazz Day prevede performance musicali nel centro storico della città. Sabato 29 e domenica 30 aprile dalle ore 16 concerti di musica jazz dal mainstream al funk jazz per le vie del centro città e animazione musicale durante la giornata anche presso lo storico Bar Pasticceria Cignetti. In chiusura, domenica alle 21 nella Chiesa di San Giuseppe, il concerto di gala con Søren Bebe dalla Danimarca. Il programma definitivo delle giornate sarà consultabile su www.milleunanota.com.

Quartetto di flauti “Toujours Ensemble” (29 aprile)

Sabato 29 aprile alle 15.00 in Piazza Michele Ferrero concerto del quartetto di flauti “Toujours Ensemble”. Il progetto nasce dalla collaborazione di un gruppo di musicisti italiani molto affiatati (Mariacarla Cantamessa, Antonio Barsanti, Lorenzo Del Grande e Roberto Aronne) che collaborano alle attività della Rete Regionale Flauti della Toscana.

Bandiere per un Amico (1° maggio)

In Piazza Risorgimento, lunedì 1 maggio alle ore 15.00, sbandieratori e musici albesi si ritroveranno per celebrare una giornata all’insegna dell’amicizia e dello spettacolo.

Caccia al Tesoro nella Langa del Barolo (1° maggio)

Un grande gioco a squadre, organizzato da Turismo in Langa, che porterà i partecipanti in giro per le colline tra cantine, borghi e strutture ricettive. La Caccia al tesoro si svolge nella giornata di lunedì 1 maggio nel cuore della Strada del Barolo® con ritrovo ad Alba, in Piazza Medford, a partire dalle 10.00. Informazioni su www.turismoinlanga.it.

Scorribande di Burattinarte (1 maggio)

Il centro storico della città, lunedì 1 maggio dalle 11 alle 19, si anima con il teatro di figura di Burattinarte. Ospiti: Street Jazz Band, Ignes Fatui con i “Trampolieri Bianchi” e la Compagnia Claudio e Consuelo con  ”La Cucina Errante”.

INGRESSO E MODALITÀ DI ACQUISTO

L’ingresso a “Vinum” è gratuito. Per degustare è possibile acquistare un carnet che include un calice in vetro, una taschina porta-bicchiere e 15 degustazioni da effettuare in tutte le piazze. Il carnet dà diritto ad uno sconto di € 2 sugli Aperitivi di Vinum con l’Alta Langa Metodo Classico e agevolazioni sugli ingressi presso il Wimu, il Museo del Vino di Barolo, il Museo dei Cavatappi, sempre a Barolo, il Museo delle Langhe di Grinzane Cavour, il Museo F. Eusebio di Alba. Con l’acquisto di un biglietto di ingresso alla Torre di Barbaresco e di un calice di Barbaresco si avrà in omaggio il secondo calice.

L’acquisto online dei carnet sul sito www.vinumalba.com offre prezzi più vantaggiosi, ma ci sono agevolazioni anche per i soci AIS, Go Wine, ONAV, Slow Food, ONAF e tutti i Consorzi aderenti a Vinum. Sul sito di Vinum e alle casse sono disponibili altre soluzioni di acquisto: un carnet che include l’esperienza VINUMINCANTINA, ma anche singoli biglietti per VINUMINCANTINA e per il workshop sui Formaggi e i Vini del Territorio. Alle casse di Vinum saranno inoltre disponibili coupon da 2 o 4 degustazioni. Sia i carnet che i coupon sono utilizzabili per tutta la durata della fiera.

SEGUI VINUM SULLA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE www.facebook.com/vinumalba

COMMENTA I NOSTRI EVENTI SU TWITTER UTILIZZANDO l’HASHTAG #vinumalba

SCATTA E CONDIVIDI LE TUE IMMAGINI SU INSTAGRAM UTILIZZANDO l’HASHTAG #vinumalba

maggiori informazioni sul sito: www.vinumalba.com

ENTE FIERA INTERNAZIONALE DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA
Piazza Medford 3, Alba (CN) – Tel. +39 0173 361051 info@vinumalba.com

Servizio a cura di Antonello Preteroti

Commenta su Facebook